Home / L’Elzeviro (pagina 50)

L’Elzeviro

Alla ricerca dei valori perduti

Il popolo Italiano ha radici moderate. Il centro-destra aveva ottenuto (nel 2008) la maggioranza dei consensi sulla base di un programma che non prevedeva l’eutanasia, che non vuol dire far morire di fame e sete coloro che si ostinano a vivere malgrado lo stato vegetativo persistente in cui si trovano, …

Leggi tutto »

Breve analisi del voto. Per punti

BAGATTELLE Voleva mandare “tutti a casa”, per ora a casa ci sono rimasti molti degli elettori che avevano accolto la sua offerta politica. Si predica la democrazia diretta, si finisce per determinare l?astensionismo record (c?è qualcosa di più delegante dell?astensione?). Beppe Grillo ? come ha scritto giustamente Giuliano Ferrara, ancora …

Leggi tutto »

Senza madre, l’Europa muore

… Ma che almeno possa scegliere la sua morte! Come ha fatto Venner. Il codice “civile” francese elimina le parole Padre e Madre dalle sue norme, per sostituirle con il neutro Genitore. Se non esiste più la madre, se non esiste più il padre, se abbiamo paura di quello che …

Leggi tutto »

Educazione sentimentale nell’era del web

Bisogna insegnare ai maschietti a diventare uomini. In principio era la clava. Metodo rozzo, ma spiccio ed efficace. I maschi sfogavano il loro istinto sessuale sulla prima “femmina” che veniva loro a tiro senza tanti preamboli inutili. Corteggiamenti, serenate, dichiarazioni d’amore e proposte di matrimonio erano ancora di là da venire. …

Leggi tutto »

L’incontrollabilità del figlio del fuoco e del vento

Continuando sull’onda dell’analisi introspettiva dei sentimenti e deviando dai nostri consueti interessi politici rivolgiamo per una seconda volta l’attenzione al mondo dell’intimo sentimento che muove il mondo, esso, insieme all’odio, più di ogni altra inclinazione o virtù. Eros si manifesta forza creatrice dell’universo stando a quanto ci tramanda Esiodo. Una …

Leggi tutto »

Consumismo sentimentale

Ieri sera, tornato a casa bagnato come non mai, asciugatomi, mi sono seduto ed ho iniziato a leggere i giornali comprati al mattino. Vi chiederete, leggi i giornali del mattino la sera? Si vi rispondo, se tutto il giorno sono in giro per lavoro. Su uno di essi, leggo del suicidio di …

Leggi tutto »

Supposizioni meteorologiche

Esistono materie che hanno conquistato in maniera del tutto illegittima il rango di “scientifiche”, dunque dalle quali scaturirebbero risposte assolute in grado di soddisfare  qualsiasi domanda penzolante dalle vostre bocche. Tra queste un posto di riguardo va sicuramente assegnato alla meteorologia: non fraintendiamoci, qua non si vuole porre all’ordine del …

Leggi tutto »

Crisi dell’editoria e dintorni

Breve resoconto sulla crisi dell’editoria dal Salone del Libro 2013. Durante questo Salone del Libro 2013, molti editori si sono sentiti rivolgere una domanda a proposito della crisi dell?editoria. Le risposte sono state diverse e varie tra di loro, così come le proposte di soluzione e le critiche. In linea …

Leggi tutto »

Italiani analfabeti del 21° secolo

Il Salone del Libro 2013 è terminato con un 4% in più di affluenze e tra il 10% e il 40% in più di vendite. Molti i giornalisti che si sono lanciati in lodi sperticate. L?Ocse (organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) pubblicherà il prossimo autunno i risultati …

Leggi tutto »

Cinema italiano: non ci resta che…piangere?

Il cinema italiano da diversi anni sembra avere imboccato la strada della recessione e di una crisi lenta ma inesorabile di idee, e di mezzi. Nonostante le trionfali esternazioni di molti addetti ai lavori, la forza reale dell?intero movimento cinematografico italiano la vediamo nelle occasioni che contano ovvero nella notte …

Leggi tutto »