Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 2)

Esteri

La vergognosa fuga americana dall’Afghanistan

Per vent’anni, Bagram è stata la più importante base militare aerea USA in Afghanistan. Gli americani l’hanno abbandonata nel cuore della notte, interrompendo la corrente e lasciandovi letteralmente tutto: dai pallet di lattine di soda water ai veicoli blindati, senza nemmeno informare l’esercito afghano della loro partenza. di Maurizio Blondet …

Leggi tutto »

La Cina è pronta a potenziare l’arsenale nucleare?

Il Washington Post ha pubblicato foto satellitari che mostrerebbero oltre un centinaio di silos scavati e fortificati, destinati a ospitare e proteggere missili balistici intercontinentali a testata atomica, in un deserto vicino alla città nord-occidentale di Yumen. di Maurizio Blondet un exploit edilizio che dimostrerebbe un’importante espansione delle capacità nucleari …

Leggi tutto »

Le provocazioni della Gran Bretagna contro la Russia

“Dopo colpi di avvertimento e bombe sparate il 23 giugno per dissuadere una nave da guerra britannica nel Mar Nero, la Russia ha messo in guardia altri stati dall’entrare nelle acque territoriali russe. L’incidente con il cacciatorpediniere britannico “HMS Defender” al largo della costa della penisola di Crimea è stato …

Leggi tutto »

Basta seguire il padrone USA!

Nell’ambito del G7 è stata ventilata, sia pur in modo sotterraneo, la candidatura di Mario Draghi a segretario della Nato. di Massimo Fini Draghi andrebbe a fare la bella statuina perché la Nato è un organismo nelle piene mani degli americani che, per coprire in qualche modo questa realtà, fanno …

Leggi tutto »

Una svolta conservatrice in Iran

I risultati delle elezioni presidenziali iraniane dello scorso venerdì 18 maggio rappresentano chiaramente una svolta nella vita politica della Repubblica Islamica,benché in questo momento non sia possibile capire quanto saranno incisivee determinanti le azioni del nuovo presidente e del governo che si insedierà a breve. di Costantino Ceoldo Il vincitore …

Leggi tutto »

Kabul: la ritirata senza gloria

Nell’“addio alle armi” degli eserciti occidentali in Afghanistan i media italiani ma anche i nostri Comandi militari hanno dato il meglio di sé. di Massimo Fini Ma mentre i Comandi avevano almeno l’attenuante di dover in qualche modo giustificare un’operazione sciagurata, devastante e in definitiva criminale, durata oltre vent’anni e …

Leggi tutto »

Europa, arrivano gli euromissili NATO. Ipersonici

“E’ tornata la NATO!”, esclamano  gli oligarchi e i loro media, tutti contenti. Primo effetto, illustrato ai giornalisti americani per la difesa dal generale James McConville, capo di stato maggiore interarma degli Stati Uniti: la US Army si prepara a piazzare in Europa nuove batterie di missili, contro la Russia. …

Leggi tutto »

“Stop al blocco dei licenziamenti”, l’ennesima minaccia UE

Piccole meraviglie della semantica postmoderna. di Andrea Zhok Come riporta Repubblica (dal corrispondente Claudio Tito), “Per la Commissione Europea lo stop alle uscite discrimina i lavoratori precari”. E voi capite bene che noi illuminati progressisti che frequentano gli spazi della superiore coscienza morale europea non possiamo tollerare discriminazioni! Sta infatti …

Leggi tutto »