Home / Affari di Palazzo

Affari di Palazzo

DDL Zan: bagno di sangue in vista?

«Ma chi caz* ha concordato il Concordato?». E ancora: «Voi avete concordato qualcosa? Ma poi non avevamo concordato, amici del Vaticano, che ci davate delle tasse arretrate sugli immobili? L’Unione Europea ha stimato cinque miliardini, forse di più…ma in realtà non si sa perché avete perso il conto degli immobili: ne …

Leggi tutto »

Basta seguire il padrone USA!

Nell’ambito del G7 è stata ventilata, sia pur in modo sotterraneo, la candidatura di Mario Draghi a segretario della Nato. di Massimo Fini Draghi andrebbe a fare la bella statuina perché la Nato è un organismo nelle piene mani degli americani che, per coprire in qualche modo questa realtà, fanno …

Leggi tutto »

Una svolta conservatrice in Iran

I risultati delle elezioni presidenziali iraniane dello scorso venerdì 18 maggio rappresentano chiaramente una svolta nella vita politica della Repubblica Islamica,benché in questo momento non sia possibile capire quanto saranno incisivee determinanti le azioni del nuovo presidente e del governo che si insedierà a breve. di Costantino Ceoldo Il vincitore …

Leggi tutto »

Kabul: la ritirata senza gloria

Nell’“addio alle armi” degli eserciti occidentali in Afghanistan i media italiani ma anche i nostri Comandi militari hanno dato il meglio di sé. di Massimo Fini Ma mentre i Comandi avevano almeno l’attenuante di dover in qualche modo giustificare un’operazione sciagurata, devastante e in definitiva criminale, durata oltre vent’anni e …

Leggi tutto »

La terapia per ridurre le emissioni si chiama domanda interna

Nel corso degli anni, gli attivisti dell’ambiente hanno sciorinato una sequenza infinita di presunte panacee miracolose. Tutte tranne quella potenzialmente più incisiva nell’abbattimento delle emissioni: la crescita della domanda interna. Ho scritto molte volte la mia opinione sul cambiamento climatico, e senza ritornarci su approfonditamente propongo questa riflessione. Mettiamo che …

Leggi tutto »

Europa, arrivano gli euromissili NATO. Ipersonici

“E’ tornata la NATO!”, esclamano  gli oligarchi e i loro media, tutti contenti. Primo effetto, illustrato ai giornalisti americani per la difesa dal generale James McConville, capo di stato maggiore interarma degli Stati Uniti: la US Army si prepara a piazzare in Europa nuove batterie di missili, contro la Russia. …

Leggi tutto »