Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 111)

Esteri

Sospendere Schengen: si può e si deve

L’operazione, da molte parti criticata, è possibile e ci aiuterebbe nel gestire l’immigrazione selvaggia. Il precedente danese. Sembrava una proposta destinata a cadere nel vuoto, forse solo una provocazione. Invece il Partito Popolare Danese, non più di due anni or sono l?ha spuntata: nel 2011 la Danimarca ha sospeso il …

Leggi tutto »

Un ribelle su 10 è di Al Queda

Le Forze di opposizione che si battono, con il sostegno della civilissima nazione degli Stati uniti, contro il regime di Assad in Siria, sono composte da circa 100.000 combattenti, ma dopo più di due anni di battaglie per le strade si sono frammentati in un numero spropositato di bande diverse. …

Leggi tutto »

Spara al rapinatore, diventa simbolo dell’esasperazione

Il gioielliere Stephane Turk, 67 anni, appena rapinato estrae la pistola detenuta illegalmente e spara alla schiena per uccidere Antony, il rapinatore che sta fuggendo in vespa. Viene poi arrestato dalle Forze dell’Ordine di Nizza con l’accusa di omicidio volontario. Le parole del Procuratore: «ha fatto fuoco per uccidere, perché quando …

Leggi tutto »

Premio Nobel per la pace a Vladimir Putin?

Non c’e’ dubbio che Vladimir Putin in questi ultimi mesi sia diventato il politico più rispettato del pianeta: non solo ha esposto le menzogne montate ad arte per giustificare un intervento militare in Siria (ancora oggi supportate da pseudoperizie dell’Onu), ma il suo attivismo ha impedito (almeno per ora) un’altra …

Leggi tutto »

Perché il NWO odia la Siria (VIDEO)

Abbiamo spesso sentito parlare del Nuovo ordine mondiale, e senza andare ad impelagarci in teorie complottiste è noto a tutti come gruppi senza ufficialità di potenti e rappresentanti di potentati della terra si radunino per, alcuni sostengono, giocare a scacchi con le sorti del mondo. Alcune famiglie che governano la …

Leggi tutto »

Se non fosse Nobel per la pace

Se Barack Obama non fosse premio Nobel per la pace, il monito cattolico di non guerreggiare, concretizzato ieri nella giornata di preghiera e digiuno, forse gli sarebbe stato addirittura più lontano. La bomba atomica avrebbe sganciato, sui quei terreni ove nulla, salvo un po’ di gas c’è da saccheggiare? Ci …

Leggi tutto »

Israele sta deportando immigrati africani in Uganda

Mentre in Italia l’invasione di immigrati extracomunitari continua, il governo israeliano sta iniziando la deportazione di immigrati africani in Uganda. Al momento cinquantamila eritrei e sudanesi vivono in Israele, ma le autorità israeliane non li considerano rifugiati politici, bensì opportunisti in cerca di lavoro e sussidi e a tale scopo un …

Leggi tutto »

Immobilismo e servilismo

Chissà come mai nella vita, se qualcosa non va, si cerca di cambiare, mentre in politica questa regola non funziona. Visti i risultati, è ovvio e più che ovvio che il programma economico sia sbagliato. Per chi non lo sapesse, o non l’avesse ancora capito, la BCE (fuori da qualsiasi …

Leggi tutto »

Israele aspetta con la bava alla bocca l’inizio della guerra

La polveriera creata in Medio Oriente dalle disastrose azioni intraprese da Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia nell’ultimo secolo si sta mostrando sempre più sull’orlo di un’esplosione senza possibilità di controllo. In mezzo a questa confusione su cui buttano ancor più fuoco i media occidentali, così da tappare gli occhi …

Leggi tutto »