Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 112)

Esteri

Le assurde adozioni in Congo e le associazioni “avventuriere”

“La nostra Commissione per le Adozioni Internazionali ha il compito, fra l?altro, di certificare l?idoneità delle associazioni che offrono assistenza alle coppie desiderose di adottare un bambino straniero. Un?associazione che coinvolga una coppia nell?adozione di un bambino in uno Stato che non ha aderito alla convenzione dell?Aja (o che non …

Leggi tutto »

Un governo ad hoc per gli stranieri

Letta ha già annunciato di avere pronto il piano per sveltire le pratiche dei CIE (c’entri d’accoglienza e di espulsione), in modo che i migranti possano lasciare in tempi rapidi i cosidetti “lager” di prima accoglienza stracolmi fino all’inverosimile. Già da tempo opera in Italia un’associazione di volontariato dal nome significativo “lasciateci …

Leggi tutto »

I bambini messicani riconquistano le zone degli spacciatori

Che fantastica iniziativa ci viene segnalata quest’oggi da “La Stampa”, lanciando così un bell’esempio per quello che potrebbe essere un risveglio nostrano. Ci viene così raccontata l’epopea di alcuni giovani artisti messicani che a suon di pennellate e disegni sono riusciti a riconquistare uno spazio che era diventato simbolo del …

Leggi tutto »

I ribelli terroristi usano i bambini come scudo umano?

E’ quanto emergerebbe dalle fonti siriane presenti oggi Adra, nel sud del paese, ove un commando di ribelli collegati ad Al-queda ha posto uno scudo di civili inermi tra cui numerosi bambini per proteggersi dall’avanzata dell’esercito regolare sul campo di battaglia. I pesanti scontri che hanno interessato l’area sud della …

Leggi tutto »

Presidente del Parlamento europeo: “Euro truffa voluta dalla Germania!”

Ve lo ricordate Martin Schulz?  E’ quell’acido tedesco resosi protagonista di un animato dibattito in seno al Consiglio europeo insieme al nostro ex premier Berlusconi. Ed è anche lo stesso che qualche anno fa attaccò briga con Nigel Farage, politico britannico fermamente schierato contro l’eruocrazia tecnocratica di Bruxelles, invitando l’anglosassone …

Leggi tutto »

Forconi, un mezzo flop? Cosa si può ancora fare

La paura che le influenze dei fraterni popoli europei valichino le montagne sono ben fondate. Fortemente imparentata con la rivolta dei forconi, è passata quasi sotto silenzio una protesta violenta e massiccia: la rivolta degli agricoltori che si è consumata in Francia nell’ultimo mese e che minaccia di riprendere se …

Leggi tutto »

Il nuovo governo tedesco

La Merkel ha impiegato 84 giorni per formarlo,in base ad un contratto di 185 pagine. I “crucchi” non scherzano su queste cose , la loro groBe Koalition non assomiglia alle nostre larghe e poi strette intese sempre poco chiare e vacillanti.

Leggi tutto »

Ue chiede impegno per l’integrazione dei rom, ma quando penseranno al Popolo Europeo?

Il Consiglio del Lavoro dell’Unione Europea, ha votato all’unanimità una “raccomandazione”, con cui si impegna a mettere in pratica misure concrete per l’integrazione sociale ed economica dei ROM.  La “raccomandazione” non è vincolante, ma comunque resta il primo strumento normativo europeo in materia. Questa “raccomandazione”, in un momento di crisi economica così profondo, rischia …

Leggi tutto »