Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 100)

Esteri

La giostra delle nomine Ue

Gira e rigira, la quadra la troveranno. Si nominano tra di loro, quindi l’accordo sulle varie poltrone alla fine lo raggiungeranno. Commissari, presidenti, direttori generali, superministri di qualcosa fa lo stesso, basta intascare soldoni ed ottenere una posizione di prestigio, anche se solo di rappresentanza. E’ comunque chiaro che Renzi, …

Leggi tutto »

The Big Brother Obama: cacciato da Berlino infiltrato americano

Il caso è scoppiato lo scorso venerdì, quando un agente dei servizi segreti tedeschi, finito sotto interrogatorio, ha confessato di aver fornito a più riprese informazioni riservatissime a Washington. In particolare sull’inchiesta del caso Nsa (Datagate). La reazione da parte della Germania non si è fatta attendere ed è stato …

Leggi tutto »

Abu Bakr al-Baghdadi: una minaccia da non sottovalutare

    “Conquisteremo Roma e l’America la pagherà cara!” Queste in sintesi le minacce che il nuovo Califfo dell‘Isis (Islamic State of Irak and Syria) al Baghdadi ha fatto l’1 e il 3 luglio scorsi parlando pubblicamente dalla moschea di Mosul. Il suo è stato un appello alla mobilitazione generale di …

Leggi tutto »

I frutti della Primavera araba maturano d’estate

I migranti galleggiano in mare su barconi fatiscenti ed a volte annegano, oppure (come successo recentemente) muoiono asfissiati nella stiva di un peschereccio, stipati come acciughe. Coloro che dovrebbero sentire sulla coscienza il peso di questi morti non ce l’hanno la coscienza. Per denaro e potere, ma soprattutto per imposessarsi …

Leggi tutto »

L’uomo forte di Francia sulla graticola

Sarkozy è sotto interrogatorio a Manterre (vicino a Parigi), fermato dalla polizia anticorruzione con pesanti accuse che vanno dalla concussione alla violazione del rapporto istruttorio, passando per il finanziamento illecito al suo partito (campagna elettorale pagata da Gheddafi e molti soldi ricevuti dalla donna più ricca di Francia, la miliardaria …

Leggi tutto »

I Palestinesi sono difesi dagli estremisti

Esistono ormai solo più rimasugli di vera sinistra italiana, non più rappresentata in parlamento, o al limite stoicamente resistente sottro l’ombrello di un Nichi Vendola messo in minoranza e ricoperto da critiche e vicende giudiziarie. Questa disunita accozzaglia di persone deve capire una cosa, e cioè che fascismo e sionismo …

Leggi tutto »

Elezioni politiche europee in Ungheria

La testimonianza di un cittadino ungherese: In Ungheria nel 2014 ci sono state piú elezioni politiche. Le prime sono iniziate nell’aprile per decidere chi dovesse continuare la guida dello stato (il risultato é chiaro e lo sappiamo tutti che il partito Fidesz ha vinto per la seconda volta con il …

Leggi tutto »