Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 113)

Esteri

L’agenda Ue è piena di…rom

Che la questione zingari sia un’emergenza su scala europea questo è fuor di dubbio, che la sua risoluzione sia l’integrazione dei suddetti per mezzo di soldi dati in concessione dagli Stati europei è inaccettabile. Perché l’integrazione degli zingari alla vita civile sarebbe sì un fatto auspicabile ma non di certo …

Leggi tutto »

Costarica, animal friendly

Dopo il divieto della caccia sportiva e la messa al bando dei circhi con animali, il Costarica annuncia che presto anche i due zoo di San Josè, la capitale, chiuderanno i battenti. Lo zoo più grande, sito nel centro della città che prende il nome dal padre della patria, Simon …

Leggi tutto »

Snagov. Commemorazione a 75 anni dall’assassinio di Codreanu

Per commemorare il 75esimo anniversario dell’assassinio di Corneliu Codreanu a Snagov, frazione Tânc?be?ti alle ore 13.00 , ai margini del bosco su cui si affaccia il villaggio, presso il grande crocefisso, si sono trovate centinaia di persone. Nella commemorazione, che non è stata un’occasione per sventolare emblemi di partito, si …

Leggi tutto »

La beffa, i marò rischiano la pena capitale?

Mentre le pagine dei giornali e le veline dei mezzi di informazione si affollano sulla notizia, stantia prima ancora di essere diffusa, della decadenza di un senatore, i marò detenuti ingiustamente in quel dell’India rischiano la pena capitale. Una vera beffa poiché se le incriminazioni che porterebbero alla pena capitale …

Leggi tutto »

Mistificazioni mediatiche: lapidazione a donne stuprate in Afghanistan?

Sul giornale on line voxnews.info è apparso oggi un titolo che lascerebbe pochi soggetti indifferenti “Afghanistan: torna la lapidazione delle donne stuprate”. Un titolo forte e ricercato cui fa seguito un articolo molto sbrigativo in cui viene raccontata l’imminente applicazione di una vecchia legge “talebana” che prevedeva 100 frustate per …

Leggi tutto »

“La Stampa” attacca Putin, il nuovo “zar” di Russia

In stretta linea con le posizioni dettate dai colossi BBC e CNN, la Stampa si colloca in quell’universo mediatico dai toni apparentemente neutrali, ma dal chiaro disegno strategico. In un mondo che ormai si divide tra chi ancora crede nell'”american dream“, nei film western e nei McDonald’s e chi invece …

Leggi tutto »