Home / L’Elzeviro

L’Elzeviro

Il richiamo e il trombo-amico

Ho fatto, come tanti altri, la seconda dose del vaccino. AstraZeneca. Rispetto alla prima volta c’era molta meno gente, non so se è perché AstraZeneca ha provveduto a farne fuori un bel po’ o, più probabilmente, perché molti, impauriti da questo vaccino dalla fama un poco sinistra, han preferito rimandare …

Leggi tutto »

Destra e sinistra sono morte: ha ragione Gaber

“È evidente che la gente è poco seria quando parla di sinistra o destra… Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra. Fare il bagno nella vasca è di destra, far la doccia invece è di sinistra. Un pacchetto di Marlboro è di destra, di contrabbando è di sinistra. Ma cos’è …

Leggi tutto »

“Aiutiamoli a casa loro” è uno slogan ipocrita

“Proprio sul filo della frontiera il commissario ci fa fermare. Su quella barca troppo piena non ci potrà più rimandare. Su quella barca troppo piena non ci possiamo ritornare. di Massimo Fini E sì che l’Italia sembrava un sogno steso per lungo ad asciugare, sembrava una donna fin troppo bella …

Leggi tutto »

L’importanza delle libertà individuali per l’uomo del futuro: senza vincoli né legami

Libertà, indipendenza ed autonomia sono oggi rivendicati soltanto in un’ottica individuale e non più comunitaria. Fatto che evidenzia le preparazione del cittadino del futuro: sradicato da ogni legame, sia esso affettivo, materiale o logistico. di Andrea Zhok Nessuna civiltà nella storia si è preoccupata più ossessivamente dei diritti dell’amore perché …

Leggi tutto »

Preoccupiamoci: hanno sdoganato il verbo “stanare”

“Vaccino, un algoritmo per stanare gli over 60 non immunizzati”. È una notizia della quale si parla già da alcuni giorni, invero. di Diego Fusaro Non mi soffermerò tanto sulla notizia in sé, che pure richiede attenzione critica, giacché segnala come ormai siamo entrati a tutti gli effetti nel nuovo …

Leggi tutto »

Certi vizi sono necessari: è un segno di equilibrio

“Hey Freddy, tu bevi da morir, non pensi all’avvenir? (…) Sono Freddy dal whisky facile, son criticabile ma son fatto così. Non credete, non sono un debole, m’han fatto abile. E la guerra finì. Se c’è una cosa che mi fa tanto male è l’acqua minerale, miracolosa sarà, ma per …

Leggi tutto »

Il pallone ostaggio del Dio Denaro

Domenica si è giocata la partita Napoli-Verona decisiva per la partecipazione alla Champions non solo della squadra partenopea ma anche, per uno straordinario intreccio di combinazioni, del Milan e persino della Juventus che dopo nove scudetti a fila rischiava addirittura di non entrare nelle prime quattro squadre del Campionato italiano. …

Leggi tutto »

La falsa coscienza della destra e della sinistra oggi

Qual è la differenza tra la destra e la sinistra oggi, si chiedono in molti. Molti direbbero, non senza ragioni, che è nulla. di Andrea Zhok Ma questa risposta, troppo secca, lascia in vita in molti altri la sensazione che non possa essere proprio vero, perché dopo tutto differenze sembrano …

Leggi tutto »