Home / L’Elzeviro (pagina 4)

L’Elzeviro

L’anno nero della scienza

L’ ‘annus horribilis’ segna una straordinaria défaillance della Scienza medica. Si è fatta sorprendere da un’influenza, certamente molto aggressiva, ma pur sempre un’influenza, non un morbo sconosciuto venuto da Marte. Di influenze ce ne sono ogni anno, vengono studiate, classificate, monitorate. di Massimo Fini La Scienza medica si basa, come …

Leggi tutto »

Ritorno alla normalità? Adesso il distanziamento è arrivato a 2 metri

Mentre qualcuno, in maniera oltremodo ingenua, si illude che manchino due settimane al ritorno alla agognata normalità, esce una nuova lista di raccomandazioni medico-sanitarie significativamente intitolata “Indicazioni ad interim sulle misure di prevenzione e controllo delle infezioni da SARS-CoV-2 in tema di varianti e vaccinazione'”. di Diego Fusaro Tra queste …

Leggi tutto »

Il mondo di Enrico Letta: niente più scuola e università

Nella cornice di PropagandaLive, un programma che ha il suo massimo pregio nell’onestà del titolo, Enrico Letta, professore alla grande école Sciences Po Paris, ex presidente del consiglio, e commendatore della Legion d’Onore dello stato francese, ci spiega, tra i sorrisi di approvazione del Gotha progressista alcuni concetti. di Andrea …

Leggi tutto »

Abbiamo convissuto per 1800 anni con il vaiolo senza restrizioni

Come ricorda Paolo Borgognone nel suo bel libro “Covid-19”, il virus del vaiolo afflisse l’umanità all’incirca per 1800 anni, dal 165 d.C. (l’anno della “peste antonina”, identificata generalmente con la prima pandemia di vaio-lo), fino al 1979, l’anno dello spegnimento del virus. di Diego Fusaro Ebbene, in questi più di …

Leggi tutto »

La distruzione della civiltà dell’hamburger

Appena si sono diffuse le immagini di ciò che stava accadendo negli USA, non ho potuto fare a meno di immaginare la scena del presidente russo e di quello cinese che si godevano l’indecoroso spettacolo di una civiltà, quella dell’hamburger, che ancora una volta dà prova della propria volgarità senz’anima: …

Leggi tutto »

La fabbrica di zombie creata dallo smart working

Lo smart working non è più solo un paracadute d’emergenza: al contrario, si sta configurando come la nuova normalità. Un’organizzazione del lavoro che offre senz’altro determinati benefici ma, che d’altra parte, come dimostrato dagli ultimi mesi di lockdown, espone i dipendenti ad inquietanti effetti collaterali. In particolare per ciò che concerne …

Leggi tutto »