Home / Affari di Palazzo (pagina 30)

Affari di Palazzo

Non è fake ciò che è fake, ma è fake ciò che (non) piace

I media vicini alle forze politiche tradizionali continuano imperterriti la loro crociata contro le fake news. Bel coraggio, vista la loro integrità deontologica. Nella società fondata sull’inglese da aeroporto, spesso gli anglicismi assolvono la funzione di rinverdire vecchi fenomeni, o di restituire slancio ed attualità a meccanismi datati quanto la …

Leggi tutto »

Il Giro cede al ricatto

Ed il Giro d’Italia partirà da Gerusalemme. La boria arrogante di Israele non conosce limiti. #Gerusalemmeoccupata dovrebbe essere definita la Città Santa in base ai deliberati Onu ed al diritto internazionale. Al limite, il massimo concesso dalla confusione degli eventi storici sarebbe stato proprio quello adoperato dagli organizzatori del Giro: …

Leggi tutto »

E’ di oggi la notizia (rassicurante) secondo la quale, 15 giorni di sana alimentazione bio depurano il corpo dai pesticidi ingeriti nella normale alimentazione. Un po’ come se, per capire tutta la vicenda di Banca Etruria, si smettesse di ascoltare per due settimane quanto dichiarato da Renzi ed Orfini. (MC)

Leggi tutto »

I ritardi atavici di scuola e sicurezza

Sul rischio sismico degli edifici scolastici quanto sotto potrebbe sembrare riguardare solo Catania… in realtà, con proporzioni più o meno differenti, si può ritenere che il problema investa l’Italia tutta. E così, rifacendosi alle stesse dichiarazioni rilasciate al quotidiano La Sicilia (leggi qui) dal responsabile manutenzione del comune di Catania, …

Leggi tutto »

Doppiopesismo occidentale

Il commento nella notizia. Quella bislacca teoria dello “scontro tra civiltà”, tramandataci dal fallacismo militante alla stregua di un dogma messianico, ha prodotto come risultato una consuetudine stravagante: lo sviluppo di un senso del cordoglio fondato sul doppiopesismo. Motivo per cui, la notizia di un attentato a Londra, rivelatosi poi …

Leggi tutto »

Le mani di Mario Draghi sui risparmi degli europei

Una pur lievissima ripresa economica nell’area euro non frena la voglia di “lacrime e sangue” da parte di Mario Draghi e della sua Banca Centrale europea. Dall’ultimo Financial Stability Review del maggio 2016, all’interno del quale venivano enunciate le nuove regole per i meccanismi di salvataggio degli istituti bancari, sembrava …

Leggi tutto »

I media e la flessibilità del diritto nel caso Spada

La pressione inquisitoria dei media nostrani, per solito paladini del garantismo, potrebbe aver parzialmente influenzato il corso della giustizia. E’ passato poco più di un anno da quando Giovanna Botteri, in seguito all’inaspettata vittoria di Donald Trump nelle elezioni americane, sfogò in diretta la sua frustrazione per il risultato delle …

Leggi tutto »

In Sicilia vince il Vaff… ma quello vero

Ha vinto il 53% dei cittadini che non si sono recati alle urne per le elezioni della Regione Siciliana. Indipendentemente dall’elezione di Musumeci a presidente dell’Isola, indipendentemente dal fatto che si circondi di impresentabili. Record: già un arrestato di centrodestra e un papabile “arrestando” di centrosinistra. La storia insegna che, …

Leggi tutto »