Home / Affari di Palazzo (pagina 247)

Affari di Palazzo

L’uomo forte di Francia sulla graticola

Sarkozy è sotto interrogatorio a Manterre (vicino a Parigi), fermato dalla polizia anticorruzione con pesanti accuse che vanno dalla concussione alla violazione del rapporto istruttorio, passando per il finanziamento illecito al suo partito (campagna elettorale pagata da Gheddafi e molti soldi ricevuti dalla donna più ricca di Francia, la miliardaria …

Leggi tutto »

Teknologia

Siamo spiacenti ma la sua password deve contenere: una lettera maiusola, un numero, un geroglifico, un rene ed il sangue di una vergine. (PS)

Leggi tutto »

Banca e Stato, un’associazione a delinquere

Sono stati i banchieri internazionali a pretendere dagli Stati l’esclusività dell’emissione della banconota (alle loro condizioni con il corrispettivo dei titoli) per metterli al sicuro da ogni eventuale bancarotta fin dal 1694. Quindi sono più di tre secoli che i cittadini pagano i pezzi di carta che hanno in tasca …

Leggi tutto »

I Palestinesi sono difesi dagli estremisti

Esistono ormai solo più rimasugli di vera sinistra italiana, non più rappresentata in parlamento, o al limite stoicamente resistente sottro l’ombrello di un Nichi Vendola messo in minoranza e ricoperto da critiche e vicende giudiziarie. Questa disunita accozzaglia di persone deve capire una cosa, e cioè che fascismo e sionismo …

Leggi tutto »

Fini prova a rialzare la testa

La testa l’ha tirata fuori dalla sabbia dove l’aveva nascosta dopo la débâcle delle elezioni politiche del 2013.  La batosta indegna ricevuta il  25 febbraio 2013 sembra però che abbia ormai raffreddato la cocente ed infiammata delusione. L’ex per eccellenza della politica ha infatti parlato davanti ad un pubblico pagante …

Leggi tutto »

Si parla più di calcio che di politica

Il tifo per i mondiali contagia pure Obama, che ha incitato in modo caloroso la squadra USA in TV, anche se dalle loro parti la palla è più ovale che rotonda. Per noi i campionati del mondo di calcio sono terminati, ma gli strascichi dureranno ancora a lungo,mettendo in secondo piano …

Leggi tutto »

Quando il gatto non c’è i topi ballano

E’ quello che succede ai senatori PD, che in assenza di Renzi, impegnato al vertice europeo,vogliono incontrare Berlusconi. Dopo averlo brutalmente estromesso dalla camera alta, adesso lo innalzano a padre costituente per salvare la loro prestigiosa poltrona. La politica non cambia di giorno in giorno, ma di ora in ora, e starci …

Leggi tutto »

Non c’è democrazia

Quando i cittadini non hanno alcun potere decisionale su ciò che li riguarda da vicino, non è democrazia; quando i governi non fanno gli interessi della collettività ma solo i propri, non è democrazia; quando le persone vengono spellate vive da una tassazione feroce e private pure del lavoro, non …

Leggi tutto »

Prove tecniche di nuove alleanze

A sorpresa, Renzi si è presentato al faccia/faccia in diretta streaming con la delegazione del M5S, dimostrando di essere favorevole ad un dialogo costruttivo. In termini calcistichi, l’incontro fra il premier e Di Maio è finito 4- 3 a favore del pentastellato, che gli ha tenuto testa alla grande. Si rivedranno …

Leggi tutto »