Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 70)

Esteri

Le balle dei media su Aleppo

La liberazione della città più strategica della Siria non è andata giù al mondo occidentale. Aleppo rappresenta la vittoria di Assad, Putin, dell’Iran e di Hezbollah. Ad essere sconfitti non sono solo i terroristi che hanno preso il controllo della Primavera siriana nel 2011 e hanno messo a ferro e …

Leggi tutto »

La tragedia di Aleppo porta la firma degli Stati Uniti, non di Assad

Aleppo è stata infine liberata. L’ancora legittimo e in carica Governo dell’alawita Bashar al-Assad ha ripreso il controllo di tutti quei quartieri che dal 2012 erano diventati il centro della guerriglia anti presidenziale. Eppure non si può festeggiare questa liberazione, perché il peso umano è tutto sulle spalle della popolazione …

Leggi tutto »

Italy has got a new PM, but it’s just a façade

Italy has got a new PM: an otrageous mister noone who is about to keep going with almost the same team and the perfect same parliamentary support of the previous government, in which he held the role of foreign office minister. His cabinet will be the fourth not elected by …

Leggi tutto »

Il budino Hollande si è sciolto

Hollande non si candiderà all’Eliseo, l’ha dichiarato in diretta tv dicendosi consapevole che la sua candidatura non radunerebbe la sinistra, ma ha anche voluto ammonire l’elettorato contro i pericoli del FN e del centrodestra di Fillon: “il protezionismo e l’isolamento non sono la soluzione per il nostro paese”. Con questa mossa …

Leggi tutto »

Follia americana: altri dieci anni di sanzioni all’Iran

Cambia la presidenza ma non cambia la natura sventata della classe politica americana.   Il Senato americano ha approvato un piano di sanzioni per l’Iran nei prossimi dieci anni, fino dunque al 2026. Tale provvedimento darà facoltà al Governo americano di imporre restrizioni nei settori della Difesa (vendita di armi?), …

Leggi tutto »

Draghi e Schauble: due falchi per un Referendum

Mancava l’endorsement del direttorio bancario tedesco in vista del nostro Referendum, peggio tardi che mai.   Mario Draghi e Wolfgang Schauble hanno più di una caratteristica in comune. Lavorano entrambi nel settore economico finanziario. Tutti e due operano su un territorio battente bandiera germanica, la Banca Centrale Europea ha infatti, …

Leggi tutto »

Migliaia di civili scappano dai “ribelli” per tornare da Assad

La battaglia di Aleppo sta volgendo al termine con una probabile vittoria dell’esercito governativo siriano con l’aiuto delle forze curde.   Il direttore dell’Osservatorio siriano dei diritti umani Rami Abdel Rahman, apertamente schierato contro Assad, ha parlato della “peggiore sconfitta” subita dai ribelli da quando hanno messo peide ad Aleppo …

Leggi tutto »

Hasta Fidel, la libertà è ancora sopravvalutata

Come molti di noi, volevo guardare un video sulla morte di Fidel Castro sul sito del Corsera. Prima del video si è aperta una pubblicità di una famosa multinazionale che vende caffé è che è sospetta di essere implicata nello sfruttamento dei bambini. Il suo caffé è buonissimo, però, e …

Leggi tutto »