Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 69)

Esteri

Follia americana: altri dieci anni di sanzioni all’Iran

Cambia la presidenza ma non cambia la natura sventata della classe politica americana.   Il Senato americano ha approvato un piano di sanzioni per l’Iran nei prossimi dieci anni, fino dunque al 2026. Tale provvedimento darà facoltà al Governo americano di imporre restrizioni nei settori della Difesa (vendita di armi?), …

Leggi tutto »

Draghi e Schauble: due falchi per un Referendum

Mancava l’endorsement del direttorio bancario tedesco in vista del nostro Referendum, peggio tardi che mai.   Mario Draghi e Wolfgang Schauble hanno più di una caratteristica in comune. Lavorano entrambi nel settore economico finanziario. Tutti e due operano su un territorio battente bandiera germanica, la Banca Centrale Europea ha infatti, …

Leggi tutto »

Migliaia di civili scappano dai “ribelli” per tornare da Assad

La battaglia di Aleppo sta volgendo al termine con una probabile vittoria dell’esercito governativo siriano con l’aiuto delle forze curde.   Il direttore dell’Osservatorio siriano dei diritti umani Rami Abdel Rahman, apertamente schierato contro Assad, ha parlato della “peggiore sconfitta” subita dai ribelli da quando hanno messo peide ad Aleppo …

Leggi tutto »

Hasta Fidel, la libertà è ancora sopravvalutata

Come molti di noi, volevo guardare un video sulla morte di Fidel Castro sul sito del Corsera. Prima del video si è aperta una pubblicità di una famosa multinazionale che vende caffé è che è sospetta di essere implicata nello sfruttamento dei bambini. Il suo caffé è buonissimo, però, e …

Leggi tutto »

Quando la Clinton rideva della morte di Gheddafi

Aveva detto Giuseppe Sarcina, corrispondente da New York per il Corriere della Sera, che Hillary Clinton durante la campagna elettorale ha messo in campo “la sua esperienza in politica estera“. Beppe Severgnini scriveva sempre sul Corriere della Sera che l’America sostenitrice della Clinton è “più aperta, disposta a seguire la …

Leggi tutto »

The oblivion of political correctness

Who’s writing does hate the widespread vulgarity in politics, but it’s perfectly fit within the decadent spirit of our time. Considering this, I am glad the politics is not anymore just walking on eggshells, being afraid to express concepts, even unconfortable concepts, but also substance, also looking other people in …

Leggi tutto »

Avete le ore contate

La vittoria inaspettata di Donald Trump alle elezioni americane sta facendo passare notti insonni ad alcuni leader europei.   Di sicuro non starà dormendo bene Matteo Renzi, che del “nightmare” americano vede un’anticipazione del Referendum del 4 dicembre (secondo gli ultimi sondaggi dell’Istituto Demopolis il no è in vantaggio di …

Leggi tutto »