Home / Affari di Palazzo / Esteri (pagina 106)

Esteri

I palestinesi creano un fronte unito gettando nel panico Israele

E’ stato raggiunto uno storico accordo tra le due principali fazioni del fronte palestinese, Fatah, attualmente al governo dello Stato palestinese, e Hamas (l’organizzazione definita terroristica da parte di Israele). L’intesa chiude dunque un periodo di contese che era iniziato nel 2007, anno in cui Hamas aveva assunto in maniera …

Leggi tutto »

Il Giappone non si piega ai poteri forti, a differenza dell’Italia

Ci ricordiamo tutti l’effetto che ha avuto l’ultima visita del presidente Obama sul suolo italico, un misto di genuflessioni e ruffianerie condite da promesse simili a quelle che venivano fatte da vassalli, valvassori e valvassini al proprio feudatario. L’Italia si è inginocchiata di fronte al proprio imperatore d’oltreoceano rassicurandolo sugli …

Leggi tutto »

Una ragione in più

I mIsfatti della Ue, dei burocrati, della Troika che entra a gamba tesa negli stati, ci sembravano tutti noti. Ne mancava uno, che è venuto a galla ieri, al quale ne seguiranno (molto probabilmente) altri. PierCarlo Padoan, ministro renziano dell’economia, ha comunicato in parlamento di aver scritto una lettera ai …

Leggi tutto »

La regina bionda di Francia

Premessso che alla giornalista Gruber bisogna ricordare che la moneta non è decisa dai mercati, bensì inposta dai banchieri internazionali agli stati (schiavi), che a loro volta costringono i cittadini ad accettarla come mezzo convenzionale di scambio immettendola a corso forzoso. Detto questo, vogliamo sottolineare che malgrdo le frecciatine velate dal bon …

Leggi tutto »

La Nato prepara l’offensiva e noi…paghiamo!

Certo a sapere come sarebbe andata a finire forse avremmo evitato di scannarci durante il primo cinquantennio del ‘900. Mentre le nazioni europee si autosabotavano gli Stati Uniti se la ghignavano sotto i baffi, lontani anni luce da trincee e bombardamenti, non hanno dovuto far altro che tirar fuori qualche …

Leggi tutto »

La stramba analisi del prof. Prodi: “Senza il progetto europeo l’Italia non sarebbe il paese moderno che oggi è”

E’ solo analizzando il cursus honorum del professore emiliano risoprannominato “mortadella” che possiamo comprendere come certe esternazioni possano essere fatte nonostante l’evidenza dei fatti tenda a destituirle di fondamento. Prodi come molti suoi colleghi docenti universitari di economia è un paladino dei tagli al welfare, delle privatizzazioni e dell’asuterity. Lo …

Leggi tutto »

Ungheria sovrana e identitaria

Viktor Orban termina la sua prima legislatura e, nelle elezioni tenutesi ieri in Ungheria, viene riconfermato con un’ampissima maggioranza alla guida del governo del paese. Le oceaniche manifestazioni di cui vi abbiamo dato conto, si sono ripetute nella giornata di ieri per festeggiare il plebiscito: il 46% dei voti sono …

Leggi tutto »