Home / Altre rubriche / High Tech / Apple contro la proposta dell’UE per il caricabatterie standard

Apple contro la proposta dell’UE per il caricabatterie standard

Condividi quest'articolo su -->

Apple rifiuta la richiesta della Commissione europea di adottare un caricabatterie con un connettore unico per tutti i dispositivi sostenendo che una soluzione di questo tipo sarebbe contraria all’innovazione. La Commissione, già dal 2009, vorrebbe una standardizzazione riguardo i caricatori anche per una riduzione dell’impatto ambientale.

Ora vengono utilizzati tre tipi di caricabatterie: il più vecchio micro usb e l’usb di tipo c utilizzati da Android, mentre per soli dispositivi Apple viene utilizzato il lightning. Inoltre, l’azienda di Cupertino ha recentemente commissionato uno studio sulle conseguenze di un passaggio obbligatorio ad un caricabatterie unico il cui risultato è stato che questa conversione verrebbe a costare ai clienti almeno 1,5 miliardi di euro

I caricatori principali dei dispositivi

 

I legislatori europei lamentano, come primo problema, il vincolo che gli utenti hanno di dover trasportare più caricabatterie differenti quando ci potrebbe essere la possibilità di portarne uno solo compatibile con tutti i dispositivi. Il problema principale lo spiega la vicepresidente della Commissione del mercato interno europeo facendo notare che la quantità di caricatori che vengono buttati ogni anno è veramente alta e questo è considerato un grande problema per l’ambiente. Se venisse adottato un caricatore uguale per tutti diminuirebbe in modo significativo lo spreco di rifiuti elettronici e per i consumatori sarebbe più pratico.

La Commissione sta pensando ad un atto delegato che modificherà la direttiva RED (Radio Equipment Directive), la quale si occupa delle norme per l’immissione delle apparecchiature radio nel mercato. Questa modifica potrebbe riguardare le norme che comprendono la progettazione ecocompatibile dei dispositivi in modo da fare emergere una legge che definisca l’esistenza di un caricabatterie unico per scopi ambientali. Semmai ci fosse una legge che stabilisca un caricatore unico, questa dovrebbe essere in grado di adattarsi alle innovazioni tecnologiche ed è su questo pensiero che Apple non è d’accordo.

Scopriremo se un caricabatterie universale diventerà realtà molto presto, tutte le altre aziende principali di tecnologia come Google, Lenovo e Samsung hanno già concordato volontariamente nel 2018 e la Commissione pubblicherà uno studio sull’impatto economico ed ambientale del caricatore unico per gli inizi di febbraio.

Leggi anche:

Trump ed FBI contro Apple

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Elon Musk: ossia pensiero magico per mercati superstiziosi

Elon Musk sta imitando “i guaritori con l’imposizione delle mani e i paranormali al telefono …