Home / Altre rubriche / In Corsia / Myrta Merlino non ha dubbi sul vaccino: tutti gli esperti di genetica invece sì

Myrta Merlino non ha dubbi sul vaccino: tutti gli esperti di genetica invece sì

Condividi quest'articolo su -->

Riportiamo di seguito il commento del genetico molecolare Peter Borger in merito alla realizzazione del vaccino contro il Covid 19.

E’ scientificamente un dato di fatto che i vaccini a RNA possono potenzialmente cambiare il tuo DNA. Per capire come, dobbiamo entrare un po’ nella genomica.

Il nostro genoma contiene circa 50-60mila geni (20mila geni codificanti proteine, il resto geni RNA). Insieme costituiscono circa il 25% del genoma.

In aggiunta a ciò, il nostro genoma contiene circa il 50% dei cosiddetti elementi trasponibili e trasposti (TE), inclusi ERV (Endogenous Retrovirus) e LINE (Long interspersed nuclear element). Quest’ultima funzione, tra le altre cose, come (epi) interruttori genetici per controllare quando i programmi genetici vengono attivati ​​e disattivati.

È interessante notare che ERV

e LINE possiedono entrambi geni per gli enzimi “trascrittasi inversa (RT)” e “integrasi” (INT).

L’enzima RT converte l’RNA in cDNA, mentre l’enzima INT può reinserire il cDNA nel genoma. Preferiscono farlo con molecole di RNA di tipo virale.

Inoltre, i vaccini a RNA utilizzano i virus come loro spina dorsale genetica.
I vaccini a RNA contengono RNA virali.

Con migliaia di copie di geni RT e INT nei nostri genomi ci sono ampie opportunità di reinserire qualsiasi RNA virale nel nostro DNA.
Quindi, i vaccini a RNA sono potenzialmente “genotossici”.

“Genotossico” significa che il meccanismo “RNA -> cDNA -> integrazione genoma” può portare a un disturbo del controllo genetico. A lungo termine, ciò potrebbe portare ad aberrazioni genetiche e malattie. Va notato che i vaccini a RNA non sono stati testati per escludere la genotossicità sopra descritta.

Io, un ricercatore genomico, non ho intenzione di fare una iniezione (o due) del nuovo RNA Vaccins.

 

P. Borger (MSc, PhD) è un esperto di genetica molecolare. Co-leader della Retraction Initiative del g Corman-Drosten Journal.

 

Articolo tratto dal blog di Maurizio Blondet

Condividi quest'articolo su -->

Cerca ancora

Ecco come riparte il turismo nella gabbia europea

La Commissione Europea ha appena adottato il regime (non obbligatorio, ma altamente raccomandato) per l’ingresso …