Home / Affari di Palazzo (pagina 233)

Affari di Palazzo

Due pesi e due misure

Se un cittadino non paga a suo tempo contravvenzioni, imposte ecc., arriva la mannaia di Equitalia che dilata a dismisura l’importo dovuto: se invece è lo stato a non pagare quanto deve ai privati, oltre a non essere soggetto ad interessi di mora, deve pure chiedere il “permesso” alla UE, …

Leggi tutto »

Non servono saggi, ma economisti temerari

Per seguire la linea europeista e non scontentare i mercati, Napolitano è diventato un “temporeggiatore” che aumenta solo le spese. Non ci raccontino che i dieci saggi lavorano gratis, perché non ci crediamo. O il PDL farà saltare il tavolo subito, forte dei sondaggi che lo danno in rimonta alla …

Leggi tutto »

Ecco quando lo Stato paga puntualmente

Lo Stato delle liquidazioni abnormi ai politici che non salda i debiti con gli imprenditori. «Se ne occuperà il prossimo governo». Ormai anche il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, getta la spugna sul pagamento dei 70 miliardi di euro di crediti vantati dalle imprese fornitrici della pubblica amministrazione (senza …

Leggi tutto »

Sagunto

Anche il calendario è balordo: pesce d’aprile addirittura con l’agnello, che pasticcio! Quindi cucù, dall’uovo pasquale preso a sconto, t’esce fuori nuovamente il ghigno usuraio del professor Monti; simile ad un film horror senza fine, in guisa d’una tortura di Equitalia che ti insegue di notte pure alle Maldive. Così …

Leggi tutto »

La costituzione del gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia

Alle elezioni politiche di febbraio il partito politico neoformatosi “Fratelli d’Italia” ha ottenuto la percentuale dell’1,9%. Grazie a questa bassa percentuale tale formazione politica è comunque riuscita ad ottenere un milione e seicentottantamila euro di rimborso elettorale, in spregio al referendum del 1993 che aboliva i finanziamenti ai partiti, reintrodotti …

Leggi tutto »

Povera democrazia

NOTIZIE DAL FRONTE AUTOMOBILISTI Ce la stanno mettendo tutta per farci cadere le braccia, per farci perdere quella poca fiducia che resta nelle istituzioni e nella giustizia. Ci sono 60 milioni di ITALIANI in mano a cialtroni che si parlano addosso ripetendo la tiritera che ormai conosciamo a memoria, senza …

Leggi tutto »

Quei dissennati dirigenti 5 stelle

Gian Paolo Vanoli è un organizzatore dei Meetup 5 Stelle in Lombardia. Egli Dichiara che alle sue teorie si è interessato solo il movimento di Grillo tra i vari partiti politici. Io capisco che in molti abbiamo votato M5S per un rinnovamento netto della politica e, per estensione, del sistema …

Leggi tutto »

Rom: anche La Stampa interviene

Gitani immortalati Pare strano ma stavolta una parolina di sfogo, seppur timida, è fuoriuscita anche dal giornale degli Agnelli, di solito poco incline a denunciare situazione d’emergenza nel capoluogo piemontese. Ancor più strano è che il giornale torinese sia intervenuto su un argomento molto delicato come quello rom, verso i …

Leggi tutto »