Home / L’Elzeviro (pagina 38)

L’Elzeviro

Controstoria

I franchi tiratori di Firenze. L’11 agosto 1944 Firenze venne occupata dall’invasore angloamericano perché era stata sguarnita dai nostri soldati che si stavano attestando su di una linea di fronte più a settentrione. Ma vi si resistette con caparbietà, con audacia e con onore. I franchi tiratori, immortalati anche grazie …

Leggi tutto »

I pazzi aprono le vie che poi percorrono i savi. Il centrodestra nuovo preservi il buono dell’anomalia berlusconiana

Anche chi, per il centrodestra a carismatica trazione berlusconiana, ha provocatoriamente auspicato una “operazione Concordia” non può non riconoscere che di questa anomalia politica ci sono elementi che è decisivo vengano conservati e opportunamente re-impiegati. D’altronde, lo consegna anche l’esperienza quotidiana: il recupero e il riuso sono buone prassi.   …

Leggi tutto »

La chiusura de l’Unità, ovvero l’addio alla Storia

La vicenda della chiusura de l’Unità ci tocca intimamente. Chi scrive su questo squattrinato foglio elettronico è una penna senza pretese, salvo la soddisfazione intima. Un foglio online che scrive per diletto, pur sapendo che al giorno d’oggi non c’è trippa per gatti: all’agognato traguardo di fare i giornalisti di …

Leggi tutto »

L’Arcivescovo, parlando di una “Città che tende a sfilacciarsi”, evidenzia che il modello Torino funziona meno di quanto ci raccontano

L’omelia in occasione del Santo Patrono, non fa eccezione San Giovanni per Torino, è solitamente dedicata dai Vescovi ad uno sguardo alla realtà della Città. Ieri, l’Arcivescovo Mons. Cesare Nosiglia ha parlato di una crescente divaricazione tra la Torino “di successo e vitalità” e quella parte, sempre più numerosa, che …

Leggi tutto »

Addio alla presunzione e al buonismo di Prandelli

Dopo la sconfitta con l’Uruguay e la seconda eliminazione ripetuta in due mondiali di seguito della Nazionale nella fase a gironi (eguagliando il record negativo di 50 anni fa) Prandelli e Abete si dimettono. Qualche considerazione.Roberto Crudelini nel suo articolo Azzurro tenebra analizza la condizione disperata del nostro campionato da …

Leggi tutto »

Padre Brown ci insegna che l’assassino è in noi

G.K. Chesterton, nel racconto “Il segreto di Padre Brown”, fa dire al sacerdote cattolico investigatore, a proposito del suo successo nello svelare i misteri, che tutto sta nella capacità di immedesimazione. Una capacità che nasce dalla consapevolezza dell’animo umano come segnato dalla possibilità del peccato. C’è un passaggio, in quella …

Leggi tutto »

Non è un paese per inermi

Il recente fatto di cronaca avvenuto nel paese di Motta Visconti è di quelli che ti fanno tremare le vene e i polsi. Un atroce episodio che potrebbe essere solo il frutto della fantasia di qualche scrittore di romanzi horror se non fosse purtroppo per la tetra realtà che ci …

Leggi tutto »

Mettere a ferro e fuoco il Brasile

SAN PAOLO – METTESSERO A FERRO E FUOCO IL BRASILE, lo facessero davvero!Questa è l’invocazione ponderata che non può non scaturire da chi voglia per una volta opporsi allo pseudo-progressismo buonista e falso della classe politica non davvero socialista sudamericana. Quel Brasile di Lula e di Rousseff che trattiene Cesare Battisti, …

Leggi tutto »