Home / Affari di Palazzo (pagina 230)

Affari di Palazzo

25 Aprile, San Marco: un pensiero ai Marò

Oggi 25 Aprile si festeggia ufficialmente la festa della Liberazione da quello che viene definito, non senza operare un’aberrazione storica, il nazifascismo. Nei paesi è un modo come un altro per festeggiare la stagione primaverile, così accade che la Festa di Primavera sia celebrata nei borghi di tutta Italia a …

Leggi tutto »

La prima cosa da fare

Senza tante parole vuote, per dare un vero segnale di dissenso nei confronti della rigorosa e nociva politica europea che ci sta distruggendo, basta smettere di far sventolare la bandiera azzurra con le stelline d’oro insieme al tricolore. In silenzio, senza la solita propaganda elettorale che gira e rigira lascia …

Leggi tutto »

I palestinesi creano un fronte unito gettando nel panico Israele

E’ stato raggiunto uno storico accordo tra le due principali fazioni del fronte palestinese, Fatah, attualmente al governo dello Stato palestinese, e Hamas (l’organizzazione definita terroristica da parte di Israele). L’intesa chiude dunque un periodo di contese che era iniziato nel 2007, anno in cui Hamas aveva assunto in maniera …

Leggi tutto »

Per garantire un futuro bisogna tornare al passato

In primis occorre rileggere con attenzione la storia economica liberandosi dai tabù che ci hanno inculcato per valutare attentamente ciò che è meglio fare per il bene dell’Italia. Non c’è solo l’economia bocconiana asservita al potere finanziario dei banchieri che ci schiavizza (facendo vittime ogni giorno), ma anche quella che …

Leggi tutto »

Il Giappone non si piega ai poteri forti, a differenza dell’Italia

Ci ricordiamo tutti l’effetto che ha avuto l’ultima visita del presidente Obama sul suolo italico, un misto di genuflessioni e ruffianerie condite da promesse simili a quelle che venivano fatte da vassalli, valvassori e valvassini al proprio feudatario. L’Italia si è inginocchiata di fronte al proprio imperatore d’oltreoceano rassicurandolo sugli …

Leggi tutto »

Ca custa lon ca custa…

Piena crisi politica in Val d’Aosta. Va in pezzi, dopo neanche un anno di governo, la maggioranza guidata da Augusto Rollandin. Otto Assessori della Giunta regionale si sono dimessi in blocco. Come dire: dalla fonduta siamo passati allo spezzatino! (CM)

Leggi tutto »

Siamo di fronte ad un esodo biblico

    Quello degli sbarchi di profughi sulle nostre coste sta diventando un problema di dimensioni planetarie con tutte le drammatiche implicazioni del caso. Basti pensare che negli ultimi due mesi sono approdati ben 21.728 persone, un numero che rende bene l’idea delle proporzioni a cui è arrivato il problema. …

Leggi tutto »

I democratici con l’amaro in bocca

Pensavano di avercela fatta. Di essere riusciti a metterlo fuori dalla scena politica, ma il tribunale di sorveglianza li ha colti di sorpresa. Il cittadino comune Silvio Berlusconi, senza più il titolo di Cavaliere che deteneva dal 1977, senza lo scranno di senatore (che gli hanno tolto con voto palese …

Leggi tutto »

Una ragione in più

I mIsfatti della Ue, dei burocrati, della Troika che entra a gamba tesa negli stati, ci sembravano tutti noti. Ne mancava uno, che è venuto a galla ieri, al quale ne seguiranno (molto probabilmente) altri. PierCarlo Padoan, ministro renziano dell’economia, ha comunicato in parlamento di aver scritto una lettera ai …

Leggi tutto »