Home / L'Elzeviro / Liberale per necessità

Liberale per necessità

Condividi quest'articolo su -->

Ecco che dunque l?ottica liberale, il preservare con innovazione, appare una linea politica conforme all?idea migliore per la conduzione statale non repressiva né invasiva, pur attaccata ai valori ed alle tradizioni, ma sempre rispettosa della persona nell?ambito più intimo. Forse qualche movimento oggi si avvicina a questa linea? Il modo per scalare il successo degli apprezzamenti (elettorali) appare però diverso da quello, invalso, della protesta anche urlata a tutti i costi, un po’ di moda, ma ci si raffigura maggiormente un partire da un atteggiamento propositivo ed innovativo. Ma non troppo innovativo: i messaggi mandati unicamente su fb e twitter, ad esempio, non appaiono proprio adatti allo sviluppo politico di un movimento nascente. La sede di partito e il coinvolgimento reale (non dietro allo schermo) di iscritti e simpatizzanti deve essere la base del movimento, che, in quanto tale, deve “muoversi”. Attendiamo speranzosi che qualcosa di simile, onesto e sobrio, si affacci sulla tumultuosa scena politica nazionale. Ma dalle contingenze attuali ci persuade sopra tutto un gran pessimismo…

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Il pallone ostaggio del Dio Denaro

Domenica si è giocata la partita Napoli-Verona decisiva per la partecipazione alla Champions non solo …