Home / Affari di Palazzo (pagina 209)

Affari di Palazzo

Quel Pd che sputa odio antifascista

Il 23 marzo si celebra il ricordo delle vittime delle Fosse Ardeatine. Una rappresaglia effettuata dalle truppe tedesche nel 1944, durante l’occupazione del belpaese da parte dei soldati del Terzo Reich, che ha portato all’uccisione di 335 civili italiani. Rappresaglia, che non era illegale secondo il diritto di guerra vigente …

Leggi tutto »

Imu agricola, una tassa iniqua

La denuncia del presidente nazionale del Fronte Verde, movimento ecologista, non può restare inascoltata. L’imu agricola è legge da giovedì, e in molti hanno già pagato. Prendiamo il caso della piccola regione Umbria: qui vale circa 7.4 milioni di euro l’Imu agricola. E sempre qui, a seguito del via libera del Parlamento …

Leggi tutto »

Anche Brambilla a difesa della Forestale

Mentre il Governo propone l’accorpamento del corpo militare della Forestale con quello, civile, della Polizia di Stato, si levano delle voci contrarie. Ieri abbiamo dato conto dell’intervento in Senato dei pentastellati, ora si erge la voce di un ex ministro del turismo e oggi presidente della Lega italiana per la …

Leggi tutto »

Gli alberghi in ginocchio

Prendiamo ad esempio il caso degli alberghi per andare nello specifico. Senza stare a parlare della Gran Bretagna che ha abbattuto le tasse sulle industrie petrolifere per dare ossigeno all’economia: lasciamo perdere, per ora.  Le strutture alberghiere in Italia sono in moltissimi casi desuete, vecchie nel senso più spregevole, fatiscenti.Gli …

Leggi tutto »

Mieli: “Bisogna chiedere scusa alla Fornero!”

E’ incredibile come ancora nel 2015 esistano persone capaci di difendere in qualche modo l’operato del governo Monti. Il governo dei tecnici, frutto di un colpo di Stato voluto da burocrati europei (lo disse Friedman, lo confermò Bini-Smaghi e lo confessò il ministro del Tesoro Usa Timothy Geithner), sponsorizzato come …

Leggi tutto »

Carabinieri a Tripoli? No grazie!

I Carabinieri impieghiamoli in Italia, non in Libia…questa la proposta che avanziamo alla opinione pubblica in vista di quel che si prepara. Oggi l’ineffabile ministro degli Esteri GentilOnu (lo chiamiamo così perché sempre deferente vera le N.U. e gli USA padroni) ha anticipato pubblicamente l’invio a Tripoli dei Carabinieri per fermare …

Leggi tutto »