Home / Vicolo / Padova. Risulta cieco ma guida l’auto e legge il giornale

Padova. Risulta cieco ma guida l’auto e legge il giornale

Condividi quest'articolo su -->

PADOVA – Risultava affetto da una grave forma di cecità, che lo rendeva non autosufficiente, tanto da essere assunto in Regione tra i lavoratori protetti per invalidità.

Però il presunto cieco, guida l’automobile, ovviamente con patente falsa, prende gli autobus, legge il giornale, e passeggia placido per le strade, senza necessitare di alcun sostegno o aiuto.

Una vicenda senza dubbio strana e da verificare. Ed è proprio questa l’intenzione del P.M. Sergio Dini, della Procura di Padova, che ha aperto un fascicolo sull’uomo, originario di Cosenza ma residente a Padova, allo stato indagato per truffa e falso. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri del Nucleo Operaivo Provinciale.

I primi dubbi sono sorti quando l’uomo, a gennaio di quest’anno, fu fermato dalla Polizia Locale per un controllo, dal quale sarebbe stato accertato che il documento esibito era un falso.

Il soggetto avrebbe spiegato ai vigili di essere un lavoratore della fascia “protetta” in Regione. Da ulteriori accertamenti era emerso che l’handicap in questione sarebbe stato nientemeno che la cecità, non totale, ma comunque abbastanza grave da fargli avere un posto tra gli invalidi civili.

Sono iniziate quindi le indagini che hanno portato, nel corso di accertamenti presso l’Azienda ospedaliera, al rinvenimento di altre due cartelle cliniche, oltre a quella dell’indagato: quella della moglie, anch’essa affetta da una grave “disabilità” ed impiegata come lavoratrice nelle categorie protette in Regione – guarda caso.

Per non farsi mancare nulla anche alla figlia era stata riconosciuta una disabilità. Le due donne attualmente non sono indagate. Ma ulteriori elementi potrebbero ancora emergere.

E come direbbe Totò….e io pago.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Raggi assolta anche in Appello per falso accusa il Governo di far solo chiacchiere

Pensate che ci sia un solo italiano non pentastellato, uno solo, che dopo la conferma …