Home / Affari di Palazzo / Politica interna / Quanto ci costa Cottarelli

Quanto ci costa Cottarelli

Condividi quest'articolo su -->

Si era mormorato che l’incarico di revisionare la spesa pubblica costasse agli Italiani 950mila euro lordi all’anno. Errato. Si è subito proceduto alla rettifica, precisando che guadagna solo 700 euro al giorno per suggerire a Renzi di sforbiciare l’assegno di accompagnamento di 504 euro mensili ai ciechi, ai paralitici ed a tutti i veri invalidi Italiani. Possibile che tra ministri, sottosegretari eccettera, non sia possibile trovare qualcuno in grado di ridurre la spesa pubblica senza ricorrere ad un commissario straordinario del Fmi pagato extra?

D’accordo che i tre incaricati da Monti si erano limitati ad eliminare solo poche noccioline dal cesto di frutta del palazzo mentre necessitavano interventi più robusti, ma ora il guaio è maggiore, in quanto Cottarelli ha intrapreso un percorso diverso imboccando una strada che va in senso opposto. Non si può più parlare di spending review, ma di risparmi che lo stato è in grado di fare incidendo sulla pelle dei cittadini che lo pagano profumatamente per essere fottuti e mazziati. Tranquilli, c’è Renzi a palazzo Chigi, che ha fatto subito sapere che in quell’elenco c’èrano scritte delle possibilità, ma che spettava al governo decidere dove tagliare.

La verità è che gli 80 euro in più al mese per 1 milione di lavoratori dipendenti (che guadagnano meno di 1500euro netti al mese) si faranno saltar fuori “rubandoli” a coloro che non rientrano nella rosa dei prescelti. Bell’affare, simile all’eliminazione del turnover per 85mila esuberi statali. In altri termini, chi andrà in pensione non verrà più sostituito, ma i giovani devono continuare a sperare e ad avere fiducia in Renzi, che ha promesso di pensare a loro.

di Giuseppe Franchi    N.a.a. 

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

La spigolatrice e l’involuzione della lotta politica

Dopo un lunghissimo percorso involutivo, il dibattito politico è sprofondato ulteriormente, in modo emblematico, con …