Home / Affari di Palazzo / Esteri / Francesi (ancora) razzisti contro gli italiani: il caso del “pizza coronavirus”

Francesi (ancora) razzisti contro gli italiani: il caso del “pizza coronavirus”

Condividi quest'articolo su -->

Il coronavirus ha risvegliato un sopito razzismo antitaliano, vieppiù in paesi confinanti quali Austria, Svizzera, e Francia. Numerosi i tentativi di sbarrare i confini, nonostante il trattato di Schengen sulla libera circolazione delle persone sia non sia stato sospeso e, sulla carta, resti del tutto operativo.

Una famosa emittente privata d’oltralpe, Canal+, ha pubblicato questo video, salvo poi, coperta dalle reazioni indignate degli italiani (Di Maio in testa), rimuoverlo con scuse.

Ma non è la prima volta che si rilevano, ultimamente, attacchi di stampo razzista nei confronti del popolo italiano da parte dei “cugini” d’oltralpe.

Per esempio, ricordate quando ci sfottevano per il ponte Morandi, e per il terremoto?

Charlie Hebdo non è immorale: semplicemente, non sa far ridere

Leggi anche:

“Mattinonline.ch”: razzismo antitaliano

Propaganda, percezione e realtà: i luoghi comuni sull’Italia, smontati

 

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

--> Redazione

Cerca ancora

La prima pagina de La Stampa: un mix di disinformazione e impudenza

Nella prima pagina odierna il quotidiano La Stampa stabilisce un nuovo punto d’arrivo nelle tecniche …