Home / In Fuorigioco / SPECIALE EURO 2012: La doppietta di Xabi Alonso schianta una Francia non pervenuta

SPECIALE EURO 2012: La doppietta di Xabi Alonso schianta una Francia non pervenuta

Condividi quest'articolo su -->

 

Il responso della DonBass Arena ha confermato come le sorprese, dai quarti di finale in poi, non siano più gradite. Al termine di 90 minuti di puro orrore calcistico infatti, le furie rosse di Del Bosque hanno sfatato il tabù che li voleva sempre perdenti in gare ufficiali contro la Francia, ponendo fine alla rassegna continentale della comitiva transalpina.

Per contrastare lo snervante tiki taka spagnolo, Blanc si è affidato ad un vero e proprio omaggio al collega Fernando Santos ( CT della Grecia ), ergendo davanti alla porta difesa da Lloris una barricata mediamente composta da otto o nove giocatori ed addossando all? eremita Benzema il compito di scardinare in totale solitudine la retroguardia avversaria. Tattica che, oltre ad avere le sembianze di un omicidio preventivato nei confronti di una squadra ricchissima di talento offensivo, è stata ben lungi dal portare i risultati sperati dall? ex difensore nerazzurro.

I campioni in carica, pur non tentando neanche sotto tortura una conclusione da fuori area ( contribuendo così al match più soporifero di questi europei ), trovano la via della rete già al 19?: lo stakanovista Jordi Alba, dopo un filtrante delizioso di Xavi, pennella un cross perfetto sulla testa di Xabi Alonso che, senza fatica, insacca alle spalle di Lloris. Colpo di grazia quasi irreparabile per una squadra che sperava di mantenere lo 0-0 per 120 minuti e giocarsela eventualmente ai rigori.

La reazione dei galletti nel resto della partita si riduce ad un’ improbabile punizione di Cabaye da 35 metri e ad un colpo di testa di Debuchy ( non certo uno specialista ) di poco alto sopra la traversa. Troppo poco  per impensierire i campioni del mondo che, a tempo scaduto, piazzano anche il colpo del definitivo KO, grazie ad un calcio di rigore trasformato dallo stesso Xabi Alonso.

La Spagna approda dunque in semifinale, dove darà vita al derby iberico contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Sarà proprio lo stato di forma del fuoriclasse di Funchal a dirci se i lusitani saranno in grado di compiere l?impresa, prendendosi così la rivincita dell? ottavo di finale sudafricano di due anni or sono.

 

F.B.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Miracolo al numero 175 di via Druento

COMMENTO AL CAMPIONATO La Juve vince a Bologna e per un pelo ce la fa …