Home / Archivio Tag: massimo fini

Archivio Tag: massimo fini

Per inquinare meno bisogna consumare meno

Bio, green, filiera corta. Non si sente parlar d’altro. La filiera corta, come la Democrazia, esisteva prima di sapere di esser tale. È tipico della società contemporanea scoprire cose che esistevano già fingendo, o illudendosi, che siano nuove. di Massimo Fini Per secoli i popoli dell’Africa Nera hanno vissuto di …

Leggi tutto »

Quel “collare” nato con il Covid

Il lettore Marco Lupezza, avendomi sentito dichiarare a RadioRadio che mi sarei fatto vaccinare, me ne ha chiesto gentilmente conto visto quel che ho sempre scritto e pensato sul Covid. di Massimo Fini Gli ho risposto: “La ragione è molto semplice: non vorrei che le Autorità, ormai abituate a calpestare …

Leggi tutto »

“Io non mi sento italiano”

“Io non mi sento italiano” è un album di Giorgio Gaber pubblicato postumo. Vi si sente tutta l’amarezza, la disillusione, il disincanto di un uomo che ha attraversato la vita italiana dal 1939 al 2003. di Massimo Fini Gaber ed io siamo più o meno della stessa mandata, la nostra …

Leggi tutto »

Vaccini e lockdown: una narrazione a senso unico

In India i morti per Covid sono 167.000 su una popolazione di 1 miliardo e 300 milioni di abitanti, cioè lo 0,013%, mentre sotto il livello minimo di povertà sta il 33% degli indiani, un terzo. Non credo che la popolazione di quel Paese si preoccupi troppo del Covid19. di …

Leggi tutto »

Più del Covid pagheremo la crisi psicologica

C’è una barzellettina divertente. Un automobilista telefona a Isoradio: “C’è un pazzo che in autostrada va contromano”. di Massimo Fini Dopo cinque minuti Isoradio riceve un’altra telefonata: “Non è solo uno, sono centinaia”. Il pazzo in questa stagione Covid-lockdown sono io perché ho un’opinione che va, sia pur parzialmente, contro …

Leggi tutto »

Non esiste un diritto alla felicità

Il 20 marzo invece della Milano-Sanremo, storica gara di apertura della stagione ciclistica, vinta da un belga, Jasper Stuyven, si è celebrata la Giornata internazionale della felicità, istituita dall’ONU nel giugno del 2012. di Massimo Fini Infinite sono le celebrazione delle giornate internazionali o mondiali nel corso dell’anno, non si …

Leggi tutto »

L’anno nero della scienza

L’ ‘annus horribilis’ segna una straordinaria défaillance della Scienza medica. Si è fatta sorprendere da un’influenza, certamente molto aggressiva, ma pur sempre un’influenza, non un morbo sconosciuto venuto da Marte. Di influenze ce ne sono ogni anno, vengono studiate, classificate, monitorate. di Massimo Fini La Scienza medica si basa, come …

Leggi tutto »

Aver paura è già morire

“Muore mille volte chi ha paura della morte” (Epicuro). E’ quanto è successo a tutti noi, o quasi, da quando è iniziata questa epidemia che io chiamerei piuttosto ondata di panico. di Massimo Fini Tremiamo a ogni starnuto, a ogni colpo di tosse, insomma a tutti quelli che ci hanno …

Leggi tutto »

Noi occidentali ridotti ad “eunuchi”

Quello che è venuto a mancare in Occidente (la cui cultura ha ormai infettato anche civiltà millenarie ad esso lontanissime e con una visione dell’essere e della sua ragione di esistere quasi diametralmente opposta alla nostra, come la cinese) è il coraggio. di Massimo Fini Durante la Seconda guerra mondiale …

Leggi tutto »