Home / Archivio Tag: afghanistan

Archivio Tag: afghanistan

Kabul: l’ultimo inganno USA

Il generale americano Austin Miller, comandante della missione in Afghanistan, ha affermato che prepara raid aerei se i Talebani non fermeranno la loro offensiva. di Massimo Fini Ma come? Gli americani non hanno appena firmato a Doha un accordo con i Talebani in cui si impegnano a por fine a …

Leggi tutto »

La vergognosa fuga americana dall’Afghanistan

Per vent’anni, Bagram è stata la più importante base militare aerea USA in Afghanistan. Gli americani l’hanno abbandonata nel cuore della notte, interrompendo la corrente e lasciandovi letteralmente tutto: dai pallet di lattine di soda water ai veicoli blindati, senza nemmeno informare l’esercito afghano della loro partenza. di Maurizio Blondet …

Leggi tutto »

Kabul: la ritirata senza gloria

Nell’“addio alle armi” degli eserciti occidentali in Afghanistan i media italiani ma anche i nostri Comandi militari hanno dato il meglio di sé. di Massimo Fini Ma mentre i Comandi avevano almeno l’attenuante di dover in qualche modo giustificare un’operazione sciagurata, devastante e in definitiva criminale, durata oltre vent’anni e …

Leggi tutto »

Le bugie sull’Afghanistan: Occidente, regno della menzogna

Se il cosiddetto Occidente continuerà imperterrito nella propria, costante, estenuante, ripugnante politica di doppio-pesismo, di cui, per restare sul pezzo, dà buona misura quel che sta succedendo a Gaza. di Massimo Fini Con l’equiparazione fra un esercito tecnologicamente avanzatissimo e i guerriglieri straccioni di Hamas, fra i circa duecento razzi …

Leggi tutto »

Afghanistan e Stati Uniti: un conflitto senza fine

E’ passato quasi un anno da quando, il 29 febbraio scorso, il presidente Trump ha siglato lo storico accordo di Doha con i Talebani. di Mattia Mollica Il patto prevede il ritiro di tutte le truppe statunitensi e dei paesi alleati (NATO) dal territorio afghano, con in cambio l’impegno che …

Leggi tutto »

Nassiriya ieri… il Libano domani?

Nassiriya 2003. Fatto salvo il rispetto, sentito e dovuto, per le vittime e le loro famiglie, ritengo che quanto affermato nella cerimonie ufficiali sia una falsificazione della verità storica, perpetuata, dal 2003 ad oggi, mediante la complicità dei principali media, specie generalisti. L’Iraq, nel giorno della invasione, era uno stato …

Leggi tutto »