Home / Altre rubriche / High Tech / Un po’ di videogiochi fanno bene ai bambini

Un po’ di videogiochi fanno bene ai bambini

Condividi quest'articolo su -->

La virtù sta nel mezzo: i videogiochi per i bambini possono produrre il giusto relax ed appagamento nei bambini che ne fanno uso per meno di un’ora al giorno. Diversamente potrebbero essere meno appagati coloro che giocano ai videogames per gran parte del tempo libero e anche rispetto a coloro che non li usano affatto.

Uno studio pubblicato sulla rivista Pediatrics ed effettuato presso l’Università di Oxford dimostrerebbe che videogiochi a dosi ridotte porebbero avere effetti positivi sul bambino.

Parlando di appagamento, i ricercatori si sono soffermati sul senso di appagamento sulla proprio vita da parte dei bambini, che sarebbe dunque maggiore tra quelli che videogiocano per brevi momenti, ma con regolarità.

In Gran Bretagna (ma la stima sembra essere estendibile al continente) tre bambini su quattro giocano con le consolle o al pc ogni giorno e coloro che vi giocano per meno di un’ora sono solamente meno di un terzo.

Altri stati d’animo, come l’empatia e la relativa facilità nel fare amicizia sembrano essere incrementati nei bambini di cui sopra.

Fonte (ENG): http://www.ox.ac.uk/news/2014-08-04-little-video-game-playing-linked-better-adjusted-children 

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

I paperoni monopolisti della Silicon Valley contro le libertà costituzionali

Un’altra interessante voce fuori dal coro del nostro Emiciclo legislativo in materia di censura da …