Home / Guinzaglio / Torino. Sede dell’ENPA distrutta, la replica di Fassino

Torino. Sede dell’ENPA distrutta, la replica di Fassino

Condividi quest'articolo su -->
Il sindaco di Torino, Piero Fassino, ha espresso piena solidarietà all’ENPA in merito al tragico assalto delle scorse ore ai danni della propria sede in Via Germagnano ad opera di uomini di nazionalità rom.
Il Sindaco ha promesso di trovare immediata sistemazione agli animali ospitati dall’ENPA e di inviare fondi affinché la struttura possa continuare ad operare.
 
Scettico si é detto Marco Bravi, responsabile di ENPA Torino.
“Da anni l’amministrazione conosce la situazione di grave degrado di questa zona e non ha mai preso provvedimenti adeguati. Risale a tre mesi fa l’aggressione ad una dei nostri volontari e all’epoca il Comune ci rassicuró che avrebbe preso provvedimenti. Il risultato é stato la devastazione del canile”.
Nel frattempo, ENPA Torino ringrazia i moltissimo sostenitori che in queste ore stanno dimostrando piena solidarietà.
Condividi quest'articolo su -->

Di Gabriele Tebaldi

Gabriele Tebaldi
Classe 1990, giornalista pubblicista, collabora con Elzeviro dal 2011, quando la testata ha preso la conformazione attuale. Laurea e master in ambito di scienze politiche e internazionali. Ha vissuto in Palestina, Costa d'Avorio, Tanzania e Tunisia.

Cerca ancora

A Trieste esercitazione di ricerca e soccorso

Questo weekend  in Trieste si svolgerà un’esercitazione di ricerca e soccorso con l’impiego di unità …