Home / Altre rubriche / Zibaldone / AF-PAK: la sfida della stabilità

AF-PAK: la sfida della stabilità

Condividi quest'articolo su -->

Il futuro afgano e pakistano tra interessi contrapposti e cooperazione regionale

 

Dalla sinergia tra la Fuoco edizioni e l’IsAg un nuovo imperdibile volume per tutti coloro che si occupano di geopolitica. A firma di Francesco Brunello Zanitti è infatti in uscita il volume Af-Pak: la sfida della stabilità; manuale di facile consultazione per capire il futuro delle relazioni tra Afghanistan e Pakistan soprattutto in relazione alla stabilita della regione asiatica.
 

Da alcuni anni gli analisti internazionali hanno coniato la sigla Af-Pak, oggi molto diffusa tra tutti coloro che si occupano di politica estera, per indicare una zona molto ristretta dell’Asia. Questo neologismo si riferisce infatti all’area che comprendere l’Afghanistan ed il Pakistan, da qui appunto le sigle del termine, ed indica la stretta relazione tra due fra gli Stati più importanti, e travagliati, della regione. Proprio questo 2014 potrebbe ora essere l’anno della svolta per l’Af-Pak visto che nei prossimi mesi la missione internazionale Isaf lascerà l’ex paese dei talibani dopo 13 anni circa di pacificazione, con Kabul che avrà il duro compito di riproporsi sullo scenario internazionale come un interlocutore valido e affidabile anche nella cooperazione regionale.
 

Nel suo libro l’autore, Francesco Brunello Zanitti, si pone l’ambizioso obiettivo di analizzare le molteplici questioni regionali ed internazionali che il ritorno dell’Afghanistan sulla scena internazionale comporterà, e come queste nel breve termine influenzeranno anche il comportamento e le azioni dei diversi attori globali e internazionali che hanno, o puntano ad avere, interessi nella zona.

Come può facilmente intuire chiunque abbia nozioni di politica internazionale o di geopolitica, oltre alle evidenti e complesse dinamiche politiche interne, l’Af-Pak offre anche una vasta peculiarità per quanto concerne gli aspetti geografici, storici, sociali, etnografici e religiosi, tutti a loro modo essenziali per comprendere i rapporti tra questi due Stati con la regione circostante e per delineare gli ipotetici scenari dei prossimi anni.

 

L’autore: Francesco Brunello Zanitti è dottore magistrale in Storia contemporanea e Research Scholar presso lo University College of Arts and Social Science della Osmania University di Hyderabad (India), inoltre è direttore scientifico dell’IsAG, Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliare, di cui dirige il programma di ricerca dedicato all’Asia Meridionale.
Nel 2011 ha pubblicato Progetti di egemonia. Neoconservatori statunitensi e neorevisionisti israeliani a confronto.

Collana Giano Relazioni Internazionali

ISBN: 9-78889736386-6 | Pagine: 216 /brossura

Prefazione di Roberto Toscano

Introduzione di Lamberto Zannier

euro 16,00 /

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Attentato alla democrazia: il diritto si rivolta contro i cittadini

Caso maxi antenna 5G nel cortile di una scuola a Frossasco. I genitori preoccupati intentano …