Home / Vicolo / Padova. Ritrovato nel fiume Brenta il corpo dell’anziano scomparso da Selvazzano Dentro

Padova. Ritrovato nel fiume Brenta il corpo dell’anziano scomparso da Selvazzano Dentro

Condividi quest'articolo su -->

PADOVA – Nel tardo pomeriggio di ieri 13 aprile 2015, il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto nel fiume Brenta a Codevigo.

Il corpo è emerso nel trattto di fiume che attraversa la frazione di Santa Margherita, ed è stato segnalato di alcuni pescatori che hanno notato il cadavere dall’argine.

Immediatamente sono intervenuti in loco i Carabinieri della campagnia di Piove di Sacco ed i Vigili del Fuoco per le operazioni di recupero

Da un primo esame esterno sulla salma sono state escluse lesioni di natura dolosa. Grazie all’incisione presente sulla fede nuziale del dito anulare della mano sinistra è stato possibile risalire all’identità del cadavere: si tratta di M.S. il  77enne scomparso da casa da fine marzo a Selvazzano.

L’anziano aveva fatto perdere le sue tracce dalle 7 di domenica 29 marzo, quando aveva lasciato la sua abitazione senza portare con sè né i documenti, né del denaro e tantomeno il telefono cellulare. Secondo quanto aveva riferito il figlio ai carabinieri, l’uomo aveva chiuso la porta di casa a chiave e aveva poi lanciato il mazzo all’interno dell’abitazione, attraverso una finestra aperta.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Raggi assolta anche in Appello per falso accusa il Governo di far solo chiacchiere

Pensate che ci sia un solo italiano non pentastellato, uno solo, che dopo la conferma …