Home / Altre rubriche / Zibaldone / Mirabeau politico. La libertà, il popolo e la nazione

Mirabeau politico. La libertà, il popolo e la nazione

Condividi quest'articolo su -->

Mirabeau politico. La libertà, il popolo e la nazione

Marengo Luigi

? 11,00

2011, 106 p., brossura

Lampi di Stampa  (collana TuttiAUTORI)

Cosa ci può essere di più stimolante, oggi che la Libertà è soffocata sotto il falso benessere fino a divenire libertà con la minuscola, che leggere un testo dove essa viene posta al centro? Per dì più se chi ne tesse le lodi è un protagonista della Rivoluzione francese e della ribellione all?Anciem Régime?

Mirabeau politico. La libertà, il popolo e la nazione di Luigi Marengo, edito da Lampi di Stampa, è un?opera che nasce da una tesi di laurea dell?autore ed è volta ad introdurre e far conoscere tra i lettori il pensiero politico di Mirabeau.

L?autore permette a chi legge di entrare in contatto con le idee di Honoré Gabriel Riqueti de Mirabeau tramite citazioni dai suoi testi e piccole note biografiche, volte ad inquadrare il contesto entro cui certe riflessioni sono state fatte.

Non può che risultare istruttivo per il lettore moderno leggere simili e acute riflessioni sulla libertà. Si rimane colpiti sin dalle prime pagine, dove vengono affermate questioni che, pur parendo estremamente semplici, come la reciprocità dei diritti dell?uomo, fanno riflettere, perché dati oggi fin troppo per scontati. Oppure non si può rimanere stupiti di fronte ad una riflessione dove ci si chiede come sia possibile che l?Essere supremo, così lo chiama Mirabeau, possa volere l?intolleranza e una solo vera religione. E conclude «ma la felicità degli uomini dipende dalla loro libertà, e l?intolleranza la distrugge».

Lo stile richiede attenzione: questo libro punisce chi si distrae. Il periodare è piuttosto complesso, ipotattico, e ciò, insieme alla citazioni e all?oggettiva difficoltà della materia tratta, richiede un certo sforzo. Sforzo che forse per chi “mastica” il linguaggio politico/filosofico può risultare più semplice.

Mirabeau politico. La libertà, il popolo e la nazione è un libro che può essere rivolto a due tipi di lettori. Da una parte i conoscitori delle scienze politiche e della filosofia, dall?altra chi voglia che il proprio animo venga pungolato da argute riflessioni sulla Libertà, sul pensiero, sulla Nazione e i suoi obblighi di fronte al popolo, sul popolo stesso. Una lettura non semplice, ma che di certo qualcosa lascia, sia anche un modo diverso di pensare la Libertà, magari scrivendo mettendoci davanti la maiuscola.

Luca V. Calcagno

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Attentato alla democrazia: il diritto si rivolta contro i cittadini

Caso maxi antenna 5G nel cortile di una scuola a Frossasco. I genitori preoccupati intentano …