Home / Affari di Palazzo / Esteri / Chi è Luca Casarini, che ha raccattato i migranti appena al largo della Libia?

Chi è Luca Casarini, che ha raccattato i migranti appena al largo della Libia?

Luca Casarini al G8 di Genova (2001) dichiarò testualmente guerra allo Stato italiano.

Casarini, per le sue recenti azioni a guida della nave Mare Jonio, acquistata con crowdfunding e l’aiuto di Banca Etica, si è attirato le ire del ministro dell’Interno Salvini che ha detto che il personaggio andrebbe arrestato.

Selfie con i migranti “salvati”. Si notino i capi d’abbigliamento, gli smartphones, le condizioni che non sembrano fisicamente riprovevoli, nonché il sesso univoco dei “salvati”.

 

Abbiamo incrociato un gommone in avaria che stava affondando con una cinquantina di persone a bordo. Li stiamo già soccorrendo.

Il tweet della nave ong “Mare Jonio” è inquietante per i seguenti motivi:

  1. Come diamine hanno fatto ad “incrociare per caso” un gommone in avaria?
  2. Perché non hanno avvisato la guardia costiera libica che era competente del salvataggio?
  3. Il gommone “in avaria” che fine ha fatto? È stato affondato? Oppure è stato lasciato in mare affinché possa essere recuperato dai trafficanti?
  4. Perché hanno disatteso gli ordini fermare i motori, impartiti via radio dalla Guardia di Finanza?

Chi sia Casarini lo spiega bene in video il canale Youtube Be Beap fa schifo.

Personaggio dalla multiforme faccia, già No Global, oggi evidentemente spinto Global, le sue azioni contro gli espliciti ordini della Guardia di Finanza (trasmessi via radio) e della Guardia costiera libica, lo hanno posto al centro del dibattito politico italiano.

Una panoramica sul personaggio nel seguente video.

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

L’Onu a gamba tesa contro l’Italia: “Fermate il decreto Salvini!”

Con una lettera l’Onu ha espresso preoccupazione per le politiche adottate dall’esecutivo italiano nella gestione …