Home / Affari di Palazzo / Esteri / L’incidente aereo in Francia

L’incidente aereo in Francia

Condividi quest'articolo su -->

 Sono in continuo aggiornamento le notizie sull’incidente aereo che ha visto conivolto un Airbus A320 della Compagnia Aerea Germanwings, precipitato poco prima delle 11 tra le montagne nei pressi di Méolans-Revel vicino a Digne-les-Bain, nel dipartimento delle Alpi dell’Alta Provenza (Francia), mentre era in viaggio da Barcellona (Spagna) a Düsseldorf (Germania).

I passeggeri a bordo del volo 4U 9525 erano 144 oltre ai 2 piloti e altri 4 membri dell’equipaggio, ha detto Germanwings. Secondo il governo spagnolo – ha parlato in televisione in diretta il primo ministro Mariano Rajoy – almeno 45 persone a bordo erano di nazionalità spagnola: altri passeggeri secondo le prime notizie erano tedeschi e “forse turchi”, dice AFP (tra di loro due bambini piccoli, dice France24, e una classe di liceali tedeschi, per la Bild).

I reali di Spagna al momento del disastro si trovavano in visita ufficiale a Parigi  ed hanno affiancato il presidente francese Hollande nelle comunicazioni pubbliche sull’incidente, annunciando la sospensione del viaggio e l’anticipato ritorno in Spagna.

Durante il suo intervento, il Presidente Hollande ha detto di ritenere che non ci siano sopravvissuti all’incidente: la zona sta per essere raggiunta dai soccorsi con gli elicotteri solo diverse ore dopo l’incidente a causa dei rilievi montagnosi e innevati distanti dalle aree abitate, e sono previsti peggioramenti delle condizioni meteorologiche nel pomeriggio e per domani.

Circa 500 tra agenti di polizia e vigili del fuoco francesi sono stati coinvolti. Anche il cancelliere tedesco Angela Merkel ha tenuto un intervento sull’incidente, di condoglianze e di collaborazione coi soccorsi e le indagini, annunciando che andrà in Francia domani.

L’aeroplano, che risulta uno tra i modelli più sicuri ed affidabili d Airbus, era in servizio da 24 anni. Le cause dell’incidente – il più grave avvenuto in Francia dal 1981 – non sono ancora note, ma sembrano esclusi problemi legati alle condizioni atmosferiche: l’aereo sembra essere precipitato molto rapidamente da un’altitudine di oltre 12mila metri a una di circa 2mila, quella delle montagne della zona, senza mandare segnali di allarme o emergenza a terra.

A dare l’allarme è stato il controllo a terra, avendo perso i contatti col volo. Gli esperti consultati dai media internazionali nelle prime ore hanno descritto l’aereo e la compagnia come sicuri. In una conferenza stampa tenuta alle 15 l’amministratore delegato di Germanwings ha detto che le ultime verifiche di sicurezza sull’aereo erano state fatte da Lufthansa a Düsseldorf il giorno precedente l’incidente.

Lufthansa ha diffuso un numero di telefono per informazioni alle famiglie sull’incidente: 0800 11 33 55 77. Germanwings è una compagnia aerea low cost tedesca fondata nel 1997 ed è controllata interamente dalla compagnia aerea Lufthansa, che alle 13,50 ha confermato ufficialmente l’incidente. Il CEO di Lufthansa, Carsten Spohr, aveva parlato di un “giorno nero per Lufthansa”

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Le panzane “intellettuali” sull’Esercito Europeo

Ho letto sul Corriere della Sera un pezzo di Paolo Mieli che considero davvero illuminante. …