Home / Affari di Palazzo / Esteri / Isis decapita il primo giapponese: l’altro mostra immagine della carneficina

Isis decapita il primo giapponese: l’altro mostra immagine della carneficina

Condividi quest'articolo su -->

Decapitato Haruna Yukawa, giunge una nuova richiesta da parte dell’Isis. Tokyo: “esecuzione imperdonabile”.

“Guardate la foto del mio compagno di prigionia Haruna massacrato nella terra dell’Isis. Eravate stati avvertiti”. Sono queste le parole fatte proferire dal giornalista giapponese Kenji Goto Jogo.

Nel nuovo video, che dura due minuti e 56 secondi, Kenji si fa latore della nuova richiesta dei suoi rapitori: il rilascio dell’aspirante kamikaze Sajida al-Rishawi, attualmente detenuta in un carcere della Giordania.
La Giordania è un paese sito al centro geopolitico dei conflitti, ma finora tenutosi abbastanza ai margini dai più minacciosi focolai di ribellione mediorientale e dell’Isis.

Kenji rivolge poi un accorato appello a media ed al governo giapponese: “amo mia moglie e le mie due figlie. Chiedete alla stampa di continuare a fare pressione sul governo perché esaudisca le richieste, così io potrò vivere”. Il governo giapponese parla però di un’ “esecuzione imperdonabile”.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Macron e il pass vaccinale

Con una mossa controversa e disperata il presidente francese annuncia un provvedimento che, di fatto, …