Home / Affari di Palazzo / Esteri / La Russa attacca Letta: “C’è omertà sulla sovranità economica nazionale!”

La Russa attacca Letta: “C’è omertà sulla sovranità economica nazionale!”

Condividi quest'articolo su -->

Il clima di instabilità politica ha fatto si che un po’ tutti dimenticassimo la situazione economica internazionale, la recessione e i programmi di austerity imposti dall’Europa che hanno pesantemente contribuito al ristagno economico nostrano.

Il dibattito euro e non euro è diventato piuttosto sterile, dato che da ambo le parti c’è la volontà di difendere la propria estrema posizione di pro e contro senza però dare i necessari riscontri sul campo.

Qualche minuto fa l’On. Ignazio La Russa ha esternato il suo disappunto tramite la sua pagina di Facebook circa la disastrosa strategia economica italiana portata avanti dal governo Letta, che ha avuto come ultima pericolosissima azione la vendita del colosso della telefonia Telecom agli spagnoli. La Russa sostiene inoltre che un’economia nazionale non può privarsi del controllo della compagnia aerea, della produzione di acciaio e ora anche della telefonia, oltretutto dopo aver versato ben 53 miliardi di euro al fondo salva Stati, soldi che hanno anche aiutato le banche spagnole a far man bassa nella nostra economia.

Qua non è questione di dentro o fuori, è una semplice constatazione di una mancanza di personalità a livello europeo ed internazionale (fatto riscontrabile anche in ambito diplomatico con la drammatica vicenda dei marò): i politici italiani, tranne alcune nobili eccezioni, hanno sempre recitato il ruolo di subalterni, di pavidissimi ruffiani dei poteri sovranazionali, accettando qualsiasi tipo di condizione imposta senza la volontà di ridiscuterla.

Non c’è da aggiungere che Letta rientri in questa categoria di politicanti, che per paura o comodità preferiscono attendere passivamente l’evolversi degli eventi piuttosto che provare a cambiarlo. La soluzione non è uscire dall’Europa, ma iniziare a porre clausole che vengano incontro alle esigenze dell’economia del nostro Paese, così da non lasciare le nostre aziende alla mercé di predatori stranieri.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Macron e il pass vaccinale

Con una mossa controversa e disperata il presidente francese annuncia un provvedimento che, di fatto, …