Home / Affari di Palazzo / Esteri / Il prezzo della pace

Il prezzo della pace

Condividi quest'articolo su -->

Alle sette del mattino di un sabato assolato, davanti al caffè, arriva l?ennesima notizia che non vorremmo mai sentire.

In un attacco da parte di “Elementi ostili” ad un blindato Lince che stava tornando alla base, nella zona di Farah, è rimasto ucciso il capitano Giuseppe La Rosa. Originario di Barcellona Pozzo di Gotto (Me), aveva 31 anni, ed era effettivo al terzo reggimento Bersaglieri. Altri tre militari sono rimasti feriti.

Ad oggi, in missione di peacekeeping, hanno perso la vita 53 militari italiani in Afghanistan.

Rimane troppo alto il prezzo da pagare per garantire la stabilità di Stati in cui, l?appartenenza a fazioni ed etnie e religioni diverse, costa la vita a civili, militari e bambini.

Non basta la commozione del Presidente Napolitano, il “Cordoglio per un sacrificio lancinante” del primo Ministro Letta.

Sicuramente alle mamme, ai padri, alle sorelle e fratelli, alle mogli o fidanzate, e ai figli, il cordoglio, i funerali di Stato appaiono come “aria vuota”.

Fra le motivazioni dell?impegno del nostro Paese all?estero, e quelle a favore di un disimpegno da questo tipo di missioni, rimane il dolore per la perdita di un uomo, che ha perso la vita per servire il proprio Paese.

Giuseppe Morello

(Foto AdnKronos)

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Macron e il pass vaccinale

Con una mossa controversa e disperata il presidente francese annuncia un provvedimento che, di fatto, …