Home / Vicolo / Rom ed “incidente” di Roma, solito buonismo per gli assassini

Rom ed “incidente” di Roma, solito buonismo per gli assassini

Condividi quest'articolo su -->

Come volevasi dimostrare: scarcerato quello maggiorenne, “non ci sono elementi” per trattenerlo… magari però gli dovremo corrispondere un rimborso per i danni…
Quanto al “piccolo“, che guidava (ma come lo hanno stabilito? Hanno garantito gli altri?), vedrete che uscirà prestissimo giacché, in fin dei conti ha fatto una marachella, no?

A parte il profondo senso dispiacere per la vittima filippina e per i feriti, ci sentiamo di aver “previsto” bene quel che già oggi trova conferma. E’ palese che o si tratti di giuristi geniali incompresi dalla giurisprudenza (ainoi, non è così), oppure siamo tra i milioni di italiani che sanno benissimo come (non) funzionano le cose, specialmente su rom ed affini, come la novella notizia che agli immigrati sbarcati non si prendono forzatamente le impronte digitali poiché si rifiutano di darle, cosicché possano delinquere indisturbati senza esser riconosciuti (e reimpatriati).

Vincenzo Mannello
@V_Mannello 

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Raggi assolta anche in Appello per falso accusa il Governo di far solo chiacchiere

Pensate che ci sia un solo italiano non pentastellato, uno solo, che dopo la conferma …