Home / Vicolo / 50 mila lavoratori non regolari in Basilicata.

50 mila lavoratori non regolari in Basilicata.

Condividi quest'articolo su -->

Quasi mezzo miliardo l’evasione fiscale, alto anche il sommerso.

LAVORO – Stando alle stime della Confederazione generale per il lavoro per il 2014, sono circa 50 mila i lavoratori non regolari, con una diminuzione di 450 unità rispetto al 2011, dovuta però alla crisi che ha ridotto i livelli occupazionali: i dati emergono dal Rapporto sul lavoro nero, presentati stamani a Potenza nel corso di una conferenza stampa, dal segretario lucano della Fillea-Cgil, Vincenzo Iacovino, e dalle componenti della segreteria, Anna Russelli e Giuliana Scarano.

Secondo la Cgil, inoltre, la crescita del lavoro irregolare “sembra concentrarsi su alcuni settori specifici”, come la ristorazione e il turismo: per il 2013, inoltre, l’incidenza dei non regolari in Basilicata è del 23,5% rispetto a una media per il Mezzogiorno del 19,7%. In Italia, più in generale, il valore economico del “sommerso” arriverebbe a “picchi” medi di 416 milioni di euro, rispetto ai 256 della Germania e ai 302 della Francia.

In Basilicata il valore economico minimo stimabile dell’economia sommersa oscilla invece tra 1,2 e 1,6 miliardi di euro, con un’evasione fiscale tra i 399 e i 490 milioni. La Cgil ha inoltre ricordato che per ogni euro sottratto al “sommerso”, circa il 50% va poi nelle casse dello Stato e della Regione in termini di tassazione: anche per questo motivo il sindacato ha sollecitato l’approvazione di una legge di contrasto al lavoro nero, secondo lo schema concertato con le stesse organizzazioni sindacali, “che in partenza richiede circa 500 mila euro, ma con effetti positivi per la stessa economia – hanno concluso i rappresentanti della Cgil – ovviamente bisogna reperire i fondi, ma si tratta di scegliere le priorità dell’agenda politica”. Lo riferisce l’agenzia Ansa.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Raggi assolta anche in Appello per falso accusa il Governo di far solo chiacchiere

Pensate che ci sia un solo italiano non pentastellato, uno solo, che dopo la conferma …