Home / Affari di Palazzo (pagina 328)

Affari di Palazzo

I tre compari in festa

Il primo maggio, festa del lavoro, abbiamo assistito alle solite stupidate dette da chi parla di lavoro, ma difende i vagabondi. Certamente le folle oceaniche non ci sono più il primo maggio, tranne che nelle piazze canterine, dove si attirano i giovani con canzoni, balli e sballi. Cosa c’entrano le …

Leggi tutto »

Povertà in Italia? Ma se la gente prende il cappuccino… L’exploit della Biancofiore (Video)

L’onorevole Biancofiore, inizialmente designata per un sottosegretariato alle Pari opportunità (rammentiamo le parole di Battiato), ha forse voluto stabilire che in Italia non v’è povertà. Le sue stesse fosche pupille, tant’è, che avrebbero visto della gente al bar prendere il cappuccino. Questo simbolo d’ostentazione della ricchezza che è costituito da caffè …

Leggi tutto »

Tutto in ordine, ma niente è a posto

Gli Italiani si sono rasserenati . Lo scorso venerdì (3/5), trenta sottosegretari e dieci viceministri hanno giurato fedeltà alla repubblica e lealtà alla costituzione. Il governo è stato completato ed è pronto ad agire. Da dove incomincerà, non si sa. Altra notizia confortante è che la nostra differenza tra deficit …

Leggi tutto »

Piemonte fuori dai giochi, forse meglio così

Il Piemonte è l’incredibile escluso di questa formazione di Governo di larghe intese. Se si esclude il neoministro degli Affari Esteri Emma Bonino, piemontese d’origine ma non rappresentativa della regione, è impossibile ravvisare una poltrona, poltroncina o sedia conquistata da un piemontese in quel di Roma. Nemmeno un sottosegretario è, infatti, subalpino. …

Leggi tutto »

B. fa i conti senza Monti…anzi senza Saccomanni

Da quando all’alba dei primi anni ’90 Prodi, Ciampi e compagnia bella hanno accettato i vincoli economici insostenibili imposti dal Trattato di Maastricht, il nostro esecutivo ha dovuto dare sempre la priorità dell’azione al cosiddetto aggiustamento dei conti. Questa paura collettiva nei confronti di un bilancio in rosso, che gli …

Leggi tutto »

Pensiero unico con i paraocchi

Gli opinionisti accreditati in TV sono sempre gli stessi , quasi sempre settari ed al servizio del pensiero unico dominante, tanto che viene da chiedersi come facevamo a vivere prima, senza la Ue, l’euro e tutto il resto. Appena si vedono comparire i loro volti sul piccolo schermo, viene subito …

Leggi tutto »

L’ultima (?) gaffe dell’Annunziata

Lucia Annunziata si produce in un’ultima (ci si augura) figuraccia. La conduttrice dell’Huffington Post Italia (sotto l’egida di De Benedetti), non è evidentemente paga delle ultime ripetute gaffes, come dare degli impresentabili a tutti i pidiellini, invocare la morte di Berlusconi durante i funerali di Margareth Thatcher, dare del cretino …

Leggi tutto »

Le larghe intese acuiscono l’estremismo

La scelta, pare necessitata, da parte del Partito democratico di creare un governo di larghe intese è stata osteggiata nella manifestazione mattutina del Primo Maggio nei pressi di Piazza Vittorio a Torino, anche fisicamente. Un cordone di polizia ha diviso i manifestanti di “Sinistra critica” e altre formazioni di sinistra …

Leggi tutto »

I nipotini della Dc

A ben guardare, la novità nel governo c’è. La DC è risorta sotto mentite spoglie ed i comunisti ( o se si preferisce post comunisti ) sono spariti. A dire il vero, le varie sinistre spacchettate, riunitesi nell’Arcobaleno di Bertinotti nel 2008 ( che non aveva raggiunto il 4%), già …

Leggi tutto »