Home / Affari di Palazzo (pagina 22)

Affari di Palazzo

I farneticatori di TSO sono la peggiore pubblicità per il vaccino

Dalle odi all’obbligatorietà, fino alle farneticazioni su licenziamenti ed uso della forza pubblica. Ecco come gli autoproclamati illuminati – grazie alla loro arroganza – rischiano di alimentare l’opposizione al vaccino. di Andrea Zhok Personalmente, cercando di informarmi sulle caratteristiche del vaccino finora autorizzato, mi stavo convincendo dell’opportunità di farlo. Poi …

Leggi tutto »

Il debito buono e il debito cattivo

L’antropologo David Graeber aveva dedicato un intero saggio (Debito. I primi 5000 anni) al ruolo del debito nella storia dell’umanità, dalle prime civiltà mesopotamiche di cui abbiamo notizia fino alla crisi della Lehman Brothers del 2008. di Davide Gionco Il debito è il principale motore dell’economia e, probabilmente, anche della …

Leggi tutto »

Il decimo anniversario delle Primavere Arabe

Il 18 dicembre 2010 è considerato il punto di partenza delle proteste, dei disordini e delle rivolte in Medio Oriente e Nord Africa, collettivamente denominate Primavera Araba. di Leonid Savin Il giorno prima, un giovane venditore di frutta di nome Mohamed Bouazizi si è dato fuoco nella città tunisina di …

Leggi tutto »

A che punto è la Brexit?

Facciamo il punto sulla Brexit. Le trattative tra UE e Gran Bretagna dovevano concludersi domenica alle 24.00. Nulla di fatto e si continua ad oltranza. di Giuseppe Masala I mass media tradizionali – mentendo come al solito – ci raccontano che l’oggetto del contendere sarebbe quella di dare o no …

Leggi tutto »

Un auspicio sulle spese legate al Recovery Fund

Il Recovery Fund viene presentato un po’ come un grande regalo che ci si aspetta da Babbo Natale, e come da copione sono iniziati gli accapigliamenti su come spartirselo. Ecco, mi piacerebbe poter inviare la mia letterina a Babbo Natale, per manifestare qualche tipicamente inutile auspicio. di Andrea Zhok Come …

Leggi tutto »

Legge per la legalizzazione dell’aborto: cosa sta succedendo in Argentina

L’Argentina si avvicina sempre più alla realizzazione della legge per la legalizzazione dell’aborto. Con Cuba, Uruguay e Città del Messico, il paese diventerebbe il quarto in America Latina a ottenere la depenalizzazione dell’aborto in ogni circostanza. Ora infatti alle donne argentine è concessa l’interruzione volontaria della gravidanza solo in caso …

Leggi tutto »