Home / Affari di Palazzo / Ecco come sarebbe il Che Guevara della sinistra fucsia

Ecco come sarebbe il Che Guevara della sinistra fucsia

Condividi quest'articolo su -->

di Diego Fusaro

Nasceva oggi Che Guevara. Se fosse stato delle odierne sinistre fucsia e arcobaleniche, queste sarebbero state le sue frasi passate alla storia

  • Il regime di Batista non si può rovesciare, si può riformare da dentro
  • Il concetto di Patria è fascista e maschilista
  • La Cuba di Batista ci ha regalato 70 anni di pace
  • Le riforme liberali di Batista sono necessarie perchè Cuba non può vivere al di sopra delle sue possibilità
  • Lottare per la sovranità di Cuba? È da pazzi!! come potrebbe sopravvivere questa piccola Cuba con la sua monetina??!!

Una Cuba sovrana sarebbe mangiata viva dagli Stati Uniti

  • La globalizzazione liberista è un processo ineluttabile
  • Le armi e la disciplina militare sono un retaggio fascista 
  • Il problema della Cuba di Batista e di tutto il Sudamerica sono i diritti civili 
  • Il concetto di “popolo” è un retaggio fascista e populista
  • Chi afferma che dietro Batista ci siano gli americani è un complottista
  • Internazionalismo è cosmopolitismo
  • Il concetto di stato-nazione è fascista. Bisogna abolire i confini e permettere la libera circolazione di capitali, merci, servizi, uomini

 

Leggi anche:

Secondo la sinistra i gilet gialli sono solo degli analfabeti fascisti

Da falce e martello a arcobaleno: la morte della sinistra nei simboli

 

Condividi quest'articolo su -->

Cerca ancora

Mario Draghi: una Troika sotto mentite spoglie

Per chi non avesse ancora capito la situazione, Mario Draghi è la Troika, entrata da …