Home / Vicolo (pagina 5)

Vicolo

Salvini vuole chiudere i ‘bangla’: volgarità e superficialità del Ministro sull’argomento

Bangla, ossia slang giovanile per indicare quei negozietti ibridi tra supermercati ed enoteche di bassa categoria che proliferano come funghi nelle città. In questi, nei fine settimana c’è addirittura un addetto alla stappatura delle bottiglie. Essi aiutano il proliferare della movida di studenti e squattrinati in genere. Bangla, che vengono chiamati così pure …

Leggi tutto »

Un crollo disastroso e esteso

Non è mai piacevole prodigarsi in accuse o analisi critiche nello stesso momento in cui i soccorsi stanno estraendo cadaveri ancora caldi dalle macerie, oppure quando parenti ed amici stanno piangendo i loro cari, incolpevoli vittime di un’immane tragedia. Tanto più quando la vulgata massmediatica va a rincorrere in modo …

Leggi tutto »

Caso Cucchi: giustizia è fatta

“Nell’ottobre 2009, il maresciallo Roberto Mandolini si è presentato in caserma: mi confidò che c’era stato un casino perché un giovane era stato massacrato di botte dai ragazzi, quando si riferì ai ragazzi l’idea era che erano stati i militari che avevano proceduto all’arresto”. Queste parole le ha pronunciate l’appuntato …

Leggi tutto »

Primi caldi, antichi incivili

Con lo sbocciare della primavera, ma meglio dire con quest’ondata di calore fuori stagione, si moltiplicano i comportamenti riprovevoli degli automobilisti che non vogliono rinunciare ad una brezzolina fresca comodamente seduti in macchina a fare gli affari loro. Gli occhi di triglia di quelli fermi con motore acceso per l’aria …

Leggi tutto »

Torino: è battaglia sulla Ztl

Da un lato è considerata come affossamento definitivo di una città in declino; dall’altro come un’occasione di valorizzazione del centro di una città ormai postindustriale. La Ztl infiamma il dibattito amministrativo del capoluogo piemontese. TORINO – Chiara Appendino sta attraversando acque molto agitate, non solo per la vicenda 0limpiadi  (invernali del …

Leggi tutto »

Soste e controlli “strani”

Gli stalli con tanto di numero di targa da segnalare sono tanto invasivi da scatenare trame complottistiche. CATANIA – Vuoi sostare? Bé, non basta inserire nell’apposito parcometro le monete per pagare, devi forzatamente digitare gli estremi della targa dell’auto, altrimenti niente agognato scontrino da esporre e, quindi, niente sosta! Questa premessa era …

Leggi tutto »