Home / Vicolo / CLIMA D’ODIO: anarchici mandano al pronto soccorso consigliere leghista

CLIMA D’ODIO: anarchici mandano al pronto soccorso consigliere leghista

Condividi quest'articolo su -->

TRENTO – Il consigliere comunale e segretario della Lega Nord cittadina della città di Trento, Vittorio Bridi, è stato “insultato e malmenato” in strada.

A riferirlo è il senatore del Trentino Alto-Adige Sergio Divina, spiegando che l’episodio è avvenuto sabato pomeriggio, nel centro città. Si è trattato di “una vera e propria aggressione“, continua Divina, ad opera di “una ventina di anarchici facinorosi”.

Bridi, stando a quanto riportato dal senatore Divina, ha dovuto ricorrere al Pronto soccorso e gli sarebbe stato applicato un tutore al polso, che dovrà indossare per 10 giorni.

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Revisionismo: o tutto o niente. E comunque non sul suolo pubblico

Il comune di Torino ha accordato la concessione di uno spazio pubblico ad Eric Gobetti, …