Home / Vicolo / Protezione Civile: Convegno internazionale a Bolzano

Protezione Civile: Convegno internazionale a Bolzano

BOLZANO – Che cosa succederebbe se, in una fredda serata di febbraio, in mezza Europa mancasse improvvisamente la corrente e tornasse solo dopo due settimane? È realistico uno scenario del genere? C’è un modo per tutelarsi da una calamità di queste proporzioni?

La risposta a queste domande è nelle pagine del thriller tecnologico “Blackout“, ormai un best seller, che l’autore Marc Elsberg presenta al congresso internazionale sulla protezione civile che si tiene nell’ambito della la fiera specializzata Civil Protect 2015.

L’evento – in programma dal 19 al 20 marzo alla Fiera di Bolzano – è organizzato in collaborazione con la Ripartizione protezione civile e antincendio della Provincia Autonoma di Bolzano, l’Azienda Energetica di Bolzano e la Niederstätter.

Quest’anno Civil Protect non prevede una rassegna espositiva ma si concentra sulla parte convegnistica e congressuale, dedicata al tema del “blackout“. La certezza che l’energia elettrica, almeno nei paesi industrializzati, arrivi fin negli angoli più sperduti del territorio, è ormai un presupposto irrinunciabile della nostra qualità della vita.
Le conseguenze a volte drammatiche che può produrre un’interruzione estesa dell’approvvigionamento elettrico, e la necessità che le imprese e le autorità pubbliche si preparino a quest’evenienza, sono al centro del dibattito di Civil Protect 2015.

L’obiettivo è sensibilizzare i responsabili di infrastrutture critiche o vulnerabili, fornendo loro le informazioni necessarie e mettendoli in condizione, in caso d’emergenza elettrica, di compiere le scelte giuste per ridurre al minimo le ricadute potenzialmente disastrose di un blackout. Gli argomenti scelti per il congresso sono infatti pensati per chi gestisce linee e apparati d’approvvigionamento elettrico, sistemi di comunicazione, acquedotti e reti energetiche, ospedali e reti ferroviarie ma anche per le forze dell’ordine, i corpi di soccorso o gli addetti alla sicurezza di banche e impianti industriali sensibili.

Dopo l’intervento introduttivo affidato allo scrittore austriaco Marc Elsberg, nelle due giornate di congresso sono previste relazioni sull’analisi del rischio, la gestione delle emergenze e le strategie d’intervento. I relatori, provenienti da Italia, Germania, Slovenia e Svizzera, illustreranno esempi concreti di blackout già accaduti in passato e le misure da adottare per evitare o ridurre le ricadute più gravi. Nel pomeriggio della prima giornata alle spiegazioni teoriche seguiranno dimostrazioni pratiche con visite guidate in strutture e impianti solitamente non accessibili ai non addetti ai lavori.

La prossima edizione “completa” della Civil Protect, fiera specializzata della protezione civile, antincendio ed emergenza, è in programma da venerdì 26 a domenica 28 febbraio 2016. Per la prossima edizione sono previsti, infatti, sia il congresso, sia la rassegna espositiva.

  www.fierabolzano.it/civilprotect/

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Tornano i Torino Digital Days

Dopo l’edizione del 2019 che ha avuto un gran successo, ritornano i Torino Digital Days …