Home / Vicolo / Ennesimo blocco stradale e imbrattature contro il Pdl: la collera di Ghiglia

Ennesimo blocco stradale e imbrattature contro il Pdl: la collera di Ghiglia

Condividi quest'articolo su -->

In occasione dell?ennesima (non si contano più) occupazione nella città di Torino, ieri, in corso Giulio Cesare, è stata bloccata altresì la mobilità del traffico ed alcuni squatter hanno pure imbrattato la sede Pdl di zona.

Agostino Ghiglia, parlamentare Pdl e coordinatore piemontese del partito di Alfano, si interroga anche a ragione sulla mancata azione delle Forze dell?ordine, non intervenute rigorosamente contro “cinquanta sfaccendati” che tengono sotto scacco la città, e questa mancata operazione può lasciare in effetti perplessi.
La giunta di sinistra a Palazzo civico seguita a mantenere (luce e gas) decine e decine di questi individui, a scapito della gente onesta e che paga l?affitto. La situazione sta diventando, e ve ne abbiamo dato contezza articolo per articolo, francamente intollerabile.
Queste le parole dell?on. Ghiglia: “ci chiediamo se questi nullafacenti debbano occupare Palazzo civico, o direttamente casa Fassino affinché il primo cittadino si renda conto che queste continue occupazioni danneggiano la città, la gente che lavora, ed aumentino inutilmente la tensione sociale.”

Riguardo l?occupazione di ieri in corso Giulio Cesare, nella quale è stata bloccata anche la percorrenza dei veicoli, viene manifestata da Ghiglia la preoccupazione per questi “cinquanta sfaccendati che distribuiscono volantini deliranti”; inoltre la domanda che sorge spontanea, e che non si può che condividere, concerne la “mancata azione delle Forze dell?ordine”.

Infatti polizia e carabinieri non pare che abbiano favorito la sicurezza e la pulizia (etimologicamente polizia è proprio “pulizia”, dell?ambiente: il mantenimento dell?ordine e della liceità dei comportamenti, pubblici e privati). Non ci si sente certamente tutelati dall?assenza di intervento, di cui non indaghiamo i motivi, ma che certamente avranno delle esimenti (politiche?).

Tuttavia il fatto è che le Forze dell?ordine hanno lasciato fare, affinché venisse posta in essere l?ennesima occupazione di cinquanta cenciosi spiantati, che si sono pure divertiti ad imbrattare la sede del Pdl. E chissà quanti sprechi, da ora, per mantenere luce e gas per costoro, e chissà le risorse da impiegare per una (molto) eventuale azione di sgombero e restituzione alla cittadinanza della struttura occupata…

Condividi quest'articolo su -->

Di Redazione Elzeviro.eu

Redazione Elzeviro.eu
--> Redazione

Cerca ancora

Gli italiani che odiano i runners sono solo tanti piccoli Fantozzi

L’odio che si è scatenato contro gli sportivi (chiamati inspiegabilmente “runners“) ricorda molto da vicino …