Home / Archivio Tag: politica

Archivio Tag: politica

La fine del coraggio delle idee, la dittatura dell’opinione debole

Già nel 1978 Aleksandr Solzhenitsyn, scrittore russo reduce dall’internamento e della persecuzione sovietica, in un discorso all’Università di Harvard che gli valse l’ostilità degli intellettuali occidentali, denunciava la mancanza di coraggio dell’uomo occidentale moderno. Nessun coraggio fisico, disprezzo programmatico di ogni ardimento e ancor meno nessuna tensione morale o quella …

Leggi tutto »

L’attentato all’autonomia nell’Arte

«Prima verranno a prendere noi artisti» di Riccardo Paccosi Questa è un’orazione, non un’analisi. Prendetela, quindi, come meglio credete. Ricordate la poesia – erroneamente attribuita a Bertolt Brecht – “Prima verranno a prendere…”? Ecco, chi saranno esattamente i primi non lo so. Diciamo che quando, dopo la valenza sostanziale, anche …

Leggi tutto »

L’ingerenza di Mattarella sul Venezuela

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su pressione degli italo-venezuelani, interviene sulla situazione del Venezuela. A seguito del riconoscimento di Guaidò presidente da parte di diversi Paesi europei, tra cui Spagna, Francia, Regno Unito, il Capo di Stato chiede una linea condivisa con l’UE. In Italia si riaccende il dibattito: l’ex …

Leggi tutto »

La tragicomica epitome di Berlusconi

Non è pratica di questo foglio elettronico quella di sparare sulla Croce rossa, eppure l’intervento di ieri dell’ex premier Silvio Berlusconi alla presentazione dell’ultima fatica letteraria di Bruno Vespa è senz’altro degno di nota. In poche parole, il presidente di Forza Italia ha candidamente ammesso che la sua antica pratica …

Leggi tutto »

A due anni dal promesso addio, Renzi e Boschi in prima linea

La vignetta irriverente della pagina Le più belle frasi di Osho, oggi, suscita una riflessioncina. Due anni fa, in occasione del referendum costituzionale che proponeva di modificare sostanzialmente l’assetto parlamentare della Repubblica, Renzi e Boschi promisero esplicitamente di ritirarsi dalla vita pubblica, per altri lidi lavorativi, tutti da esplorare, sicché …

Leggi tutto »

L’UNHCR riscrive Virgilio: “Enea era un rifugiato”

Il Battello a vapore una volta era una collana di libri per bambini senza connotazioni politiche. Oggi invece sembra che l’agenzia delle Nazioni unite, con cui l’editore di detta collana collabora, voglia instillare alcune baggianate nella testa dei pargoletti. Una volta in più l’educazione deve venire dalla famiglia, quando scuola e …

Leggi tutto »

L’autonomia di pensiero muore nell’ormai becera contrapposizione destra-sinistra

Parlar male di Stefano e Ilaria Cucchi, solo perché ne parla bene la sinistra. Relativizzare l’omicidio di Desirèe Mariottini, solo perché c’è il rischio che venga strumentalizzato dai razzisti. In entrambi i casi, l’autonomia di pensiero muore avvinta dal gorgo dell’irrazionalizzazione/dicotomizzazione. È assurdo che la polizia ammazzi un ragazzo perché …

Leggi tutto »

Le ultime vittime del politicamente corretto: la volontaria della CRI, l’AfroNapoli e Fusaro

I tristi episodi dell’ultima settimana confermano come la discriminazione a parti invertite sia socialmente accettabile. Anche a livello lavorativo.   Tempi bui ci attendono alle porte, tempi in cui ad imperversare e dominare sarà l’oscurità. Anzi, l’oscurantismo. C’è poco da rallegrarsi di fronte al clima incandescente che si sta creando …

Leggi tutto »