Home / Archivio Tag: economia

Archivio Tag: economia

«La BCE non ha più nulla da offrire»

LE PISTOLE GIOCATTOLO DI MARIO DRAGHI ______________________________ Durante l’incontro del 7 marzo è stato chiarito un punto. La BCE non può tirare ulteriormente la corda: non ha davvero più nulla da offrire. on la zona euro sulla soglia di una recessione, la BCE ha offerto più liquidità alle banche e …

Leggi tutto »

I finti competenti

Le esternazioni di Luigi Marattin, deputato Pd di comprovata fede Renziana, hanno lasciato sbigottiti molti commentatori. L’on., che se il Pd avesse vinto le elezioni di marzo sarebbe forse oggi ministro dell’Economia e delle Finanze, paventa la cessione di Finmeccanica dal portafoglio statale. Qui un commento su tutti. di Giuseppe Masala …

Leggi tutto »

In pacem

C’è grande fermento sia in Paradiso che all’Inferno; i cacciatori di teste sono all’opera per provare ad ingaggiare Sergio Marchionne. Perchè sanno, da entrambe le parti, che sarebbe indispensabile all’acquisto del 35% del pacchetto di controllo dell’uno o dell’altro. (MC)

Leggi tutto »

È daneistocrazia globale

Si va verso un mondo globalizzato sottoposto alla dittatura dei mercati, a loro volta sottoposti alla speculazione dei pochissimi. Ciò che sta conducendo alla graduale, ma evidente, dissoluzione degli stati nazionali, che confluiscono in un confuso multiculturalismo il quale aborrirà la cultura profonda. Dove la lingua imperante sarà l’inglese dei mercati, dove solo …

Leggi tutto »

L’Italia è pronta al Piano B

Piano B, ossia l’uscita ordinata dall’Euro: seguirebbe un forte shock, con inflazione al 10%, ma la susseguente riappropriazione della sovranità monetaria e del finanziamento al Tesoro, della spesa in deficit. Paolo Savona fa notare come, pur di fronte a una mancata pubblicizzazione dello stesso a causa delle censure dei poteri forti, …

Leggi tutto »

Conte alla dimostrazione di forza politica: la nomina di Savona all’economia

I giornali inglesi, francesi e tedeschi sono terrorizzati dall’81enne economista professor Paolo Savona come ministro dell’Economia. Perché? Perché si trattarebbe per l’appunto di una scelta totalmente positiva per l’Italia, un po’ meno per loro. La scelta di una persona non totalmente acritica nei confronti di un sistema economico globalizzato a trazione germanica …

Leggi tutto »

Pompeo al posto di T-Rex: le conseguenze già si vedono

WASHINGTON The Donald ha placidamente ringraziato su twitter il suo ex Segretario di Stato (leggi, ministro degli esteri) Rex Tillerson. Con i soliti modi sbrigativi e schietti, un po’ come quando si dilettava in “The Apprentice”, e faceva fuori i concorrenti puntando il dito e dicendo “sei licenziato!”. Qui però si …

Leggi tutto »

Allons enfants de la Patrie

FOCUS SULLA FRANCIA La Francia cerca di riappropriarsi di un ruolo egemone nella politica europea ed internazionale, ma i suoi problemi interni sembrano acuirsi. Un paese postcoloniale che ancora oggi può vantare centoventimila chilometri quadrati di possedimenti d’oltremare (quasi la larghezza della Grecia, per intenderci), con le amplissime Nuova Caledonia …

Leggi tutto »