Home / L’Elzeviro

L’Elzeviro

Coronavirus: la colpa ricade sempre e solo sui cittadini

Dalla colpa economica a quella sanitaria. di Diego Fusaro La colpevolizzazione permanente del cittadino è una delle principali figure della governamentalità di tipo liberista. Essa si fonda, tra l’altro, sulla perpetua instillazione di un senso di colpa e di debito: e ciò di modo che i cittadini o, rectius, i …

Leggi tutto »

La Storia in marcia, sì, ma per dove?

di Giuseppe Masala Davvero fa impressione l’epoca storica nella quale stiamo entrando sia che la si guarda da una prospettiva meramente italiana, che europea che mondiale. Al di là dell’enorme crisi economica assolutamente fuori scala e della quale non riusciamo neanche ad immaginare gli effetti, troppe cose bollono in pentola. …

Leggi tutto »

L’eterno presente liberale europeo destinato a soccombere

Davvero è incredibile come nell’Europa del 2020 siano usciti dall’ampolla tutti i demoni che erano stati imprigionati dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. di Giuseppe Masala Questo non è il discorso semplicistico e idiota secondo il quale stanno tornando i nazionalismi che vogliono distruggere l’Europa. La realtà è che …

Leggi tutto »

Aver paura è già morire

“Muore mille volte chi ha paura della morte” (Epicuro). E’ quanto è successo a tutti noi, o quasi, da quando è iniziata questa epidemia che io chiamerei piuttosto ondata di panico. di Massimo Fini Tremiamo a ogni starnuto, a ogni colpo di tosse, insomma a tutti quelli che ci hanno …

Leggi tutto »

Riaprire tutto è follia

Di Francesco Erspamer Secondo stime attendibili il numero di italiani che sono stati infettati dal coronavirus, inclusi i tanti che neanche se ne sono accorti, è di alcuni milioni, da due a quattro. Diciamo, per eccesso, cinque milioni, pari all’8% della popolazione. I morti ufficiali sono quasi 30mila, probabilmente parecchi …

Leggi tutto »

L’Italia, l’Europa ed il mondo ad un bivio

Nell’Europa perniciosamente nomata Unione Europea impera la dittatura del capitale, di uno stato di soverchia potenza economica (ma non culturale, né tantomeno umana) sopra gli altri. Diffusa e compenetrata è la corruzione, così come lo sbilanciamento dei pilastri della Unione Europea primigenia. Sitazione perdurante fintanto che s’è giunti alla umiliazione …

Leggi tutto »

Ora noi anziani vogliamo vivere di più, per dispetto

Dopo aver innalzato peana di vittoria per l’allungamento della vita media (80,8 anni per gli uomini, 85,2 le donne, in Italia) considerato una delle maggiori conquiste della Modernità in raffronto con i ‘secoli bui’ del Medioevo quando l’età media, a dire degli storici e degli scienziati, era di 32 anni …

Leggi tutto »