Home / L’Elzeviro

L’Elzeviro

Il gregge belante del multiculturalismo oggi è carico come una molla

Vince la Francia “multietnica” (neocoloniale) e la strumentalizzazione è servita. L’incubo tanto temuto è in via di materializzazione. E non ci riferiamo alla vittoria della Francia nella finale dei mondiali, bensì alla triste strumentalizzazione giornalistica che ne consegue. Inevitabilmente, frotte di gazzettieri in cerca di visibilità e/o pubblico consenso, stanno aprendo …

Leggi tutto »

Rispetto per le istituzioni sì, ma a corrente alternata

L’eleganza semantica pareva requisito imprescindibile per criticare gli organi istituzionali. La polemica tra Salvini e Saviano però, ci dice che con il nuovo esecutivo sembra cambiato qualcosa. Non v’è dubbio che il rispetto nei confronti delle istituzioni, nel momento in cui diventa inderogabile ed incondizionato, finisca per subire una metamorfosi …

Leggi tutto »

Immigrazione: per fare chiarezza tra le menzogne della stampa mainstream

Si leggono importanti cartacei italiani che, nel peggior populismo d’élite, cercano di inculcare superficialità e falsità inimmaginabili nella mente del più o meno ignaro lettore. Ad esempio, in questi giorni, è possibile leggere di “migranti di origine, (segue cittadinanza)”. Migranti: non più emigrati o immigrati, bensì migranti. Sdoganare la condizione …

Leggi tutto »

Dossier Soros – Tutti gli intrighi dello speculatore ungherese, parte I

È risuonato nell’aula del Senato della Repubblica il nome di George Soros. L’ha nominato il Ministro degli interni Matteo Salvini in riferimento ai finanziamenti delle attività svolte dalle ONG nel Mediterraneo. Anche il Senatore La Russa ha rilanciato l’accusa contro questo enigmatico personaggio. Per venire incontro alle esigenze di lettori …

Leggi tutto »

Il selfie del fesso

Succede anche questo nel migliore dei mondi possibili. Succede che tale Marty Martinez, durante quelli che potrebbero essere gli ultimi atti della sua vita e dei suoi vicini di posto, abbia la bella idea di prendere lo smartphone e in mezzo a urla disperate scattarsi un selfie e fare un …

Leggi tutto »

In Italia l’educazione è morta: due video a supporto

E’ morta la scuola, è morto il ruolo dell’educatore, soverchiato dalle nuove tecnologie, che infarciscono di nozionismo la civiltà del tutto e subito. La società del click anziché delle ore chini sui libri. E’ morta laddove le uniche forme di complicità coi giovani sono improntate alla volgarità e non al …

Leggi tutto »