Home / Guinzaglio / TORINO. Distrutta dai Rom la sede Enpa

TORINO. Distrutta dai Rom la sede Enpa

Condividi quest'articolo su -->

Ammontano a circa 100.000 euro i danni arrecati alla sede ENPA Torino che nei giorni scorsi è stata presa d’assalto da una trentina di Rom, tra cui alcuni minori.

L’ambulatorio è andato completamente distrutto, le apparecchiature elettroniche e medicali danneggiate così come il mobilio ed i medicinali. 

Una devastazione annunciata da decine di intrusioni denunciate negli ultimi mesi ed oggetto di diverse interpellanze comunali che hanno solo evidenziato l’incapacità di Comune e Prefettura nel garantire un minino di ordine pubblico e pubblica sicurezza in queste zone di Torino.

Un vero attentato, questo, nei confronti di chi tutela gli animali e di chi desidera una città sicura, libera dal proliferare quotidiano di campi rom ed attività illecite ad essi legate.

Del resto, le forze dell’ordine ignave di fronte a tanto scempio, si limitano a verbalizzare i danni lasciando gli onesti cittadini in balìa della impunita arroganze dei nomadi.

A seguito di cotanta indifferenza, ENPA Torino sarà costretta ad evacuare tutta la struttura per tutelare la sicurezza degli animali ospitati e dei suoi dipendenti.

Un danno enorme per ENPA ma soprattutto per la civiltà di una città.

Per chi volesse donare: torino@enpa.org o www.enpatorino.com

Condividi quest'articolo su -->

Di Gabriele Tebaldi

Gabriele Tebaldi
Classe 1990, giornalista pubblicista, collabora con Elzeviro dal 2011, quando la testata ha preso la conformazione attuale. Laurea e master in ambito di scienze politiche e internazionali. Ha vissuto in Palestina, Costa d'Avorio, Tanzania e Tunisia.

Cerca ancora

A Trieste esercitazione di ricerca e soccorso

Questo weekend  in Trieste si svolgerà un’esercitazione di ricerca e soccorso con l’impiego di unità …